Marotta: “Caos notturno? Inter dev’essere più forte. Rapporto con Conte…”

Articolo di
1 Dicembre 2020, 20:41
Giuseppe Marotta Inter Giuseppe Marotta Inter
Condividi questo articolo

Giuseppe Marotta ha rilasciato queste dichiarazioni, ai microfoni di “Sky Sport”, a pochissimi minuti dal calcio d’inizio di Borussia Monchengladbach-Inter

DENTRO O FUORI – Pochissimi istanti al calcio d’inizio di Borussia Monchengladbach-Inter, match valido per la quinta giornata del girone B di Champions League. Giuseppe Marotta ha parlato così, ai microfoni di “Sky Sport”: «Alcuni calciatori faticano ad adattarsi alla Serie A? Si, sono d’accordo, In Italia non ci sono partite scontate. Quando le grandi vanno in provincia fanno fatica. Normale che ci sia equilibrio. Il caos di questa notte? Episodi che ci riportano ad un calcio diverso rispetto a quello che speriamo di vedere oggi. Dobbiamo essere più forti di questi fastidi che ci devono caricare. Rapporto con Antonio Conte? C’è sempre stata armonia tra noi, lui è molto esigente e lo conosciamo bene, vogliamo che sia così, Tutti vogliamo essere protagonisti, sono dinamiche che fanno parte dell’attività lavorativa e devono sfociare in risultati vincenti. Il risultato dello Shakhtar Donetsk? Improvvisamente il nostro è il girone più equilibrato, ci dilettavamo a fare calcoli se lo Shakhtar vincesse contro il Real Madrid, ma se non facciamo sei punti non ci sarà nulla. L’ultima giornata sarà determinante anche per l’Europa League. Io sulla stessa barca di Conte? Dobbiamo salire sulla stessa barca quando il mare è in tempesta, ma oggi non è in tempesta. Pronti alle difficoltà, questo fa parte della stagione e siamo tutti uniti sotto questo punto di vista».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.