Primo Piano

Marotta: «Apertura stadi pubblicità anche sui vaccini. Due motivi per farla»

Marotta era presente alla conferenza stampa di presentazione di Simone Inzaghi come nuovo allenatore dell’Inter. Dopo il suo discorso introduttivo (vedi articolo) ha risposto a una domanda sull’apertura degli stadi, augurandosi che per la prima giornata di Serie A sia a più del 25% anticipato.

RIAPRIRE GLI STADI!Giuseppe Marotta è deciso sul tema pubblico: «Il dialogo è la cosa migliore per ottenere dei successi. La Lega Serie A si sta adoperando, con tutte le società, per avere un rapporto continuativo coi rappresentanti del Governo e avere un’apertura. Credo sia il momento di attuarla: la nazione ha milioni di vaccinati, questo dovrebbe paradossalmente invogliare tutti a fare il vaccino. Così facendo faremmo anche pubblicità, con una linea preferenziale per tutti coloro che sono vaccinati e possono entrare in tranquillità allo stadio. Le notizie recenti che abbiamo sono che si va verso una riapertura, non so se totale o parziale. La prudenza dei nostri governanti è di partire per gradi, ma secondo me sarebbe già un grande successo. Per due motivi: primo ricominciare a giocare senza pubblico è desolante, secondo per il fatto che come Inter noi abbiamo avuto mancati introiti per circa cento milioni di euro. Questi pesano tanto nell’economia di un bilancio, che ha già difficoltà».

Inzaghi a Inter-News: «Più calciatori vincenti hai meglio è! Difendiamo lo scudetto»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button