Mancini: “Importante il lavoro di inizio anno. A febbraio…”

Articolo di
31 dicembre 2015, 20:21
mancini

Roberto Mancini in un’intervista rilasciata a Inter Channel ha parlato di quanto fatto dalla sua squadra nella seconda parte del 2015. Non è mancato un riferimento ai primi messi dell’anno, quando i risultati non erano affatto positivi

INIZIO ANNO – «Nei primi mesi abbiamo faticato un po’. I ragazzi volevano fare bene da subito e, secondo me, ci sono anche riusciti. Nel calcio però contano i risultati e abbiamo perso tante partite che non meritavamo di perdere. Si poteva fare sicuramente qualcosa in più, ma alla fine è stato importante il lavoro che abbiamo fatto. Pur non avendo raggiunto gli obiettivi prefissati, abbiamo messo una buona base per questa stagione».

RIPARTENZA – Roberto Mancini ha voluto anche sottolineare l’importanza del lavoro svolto nella prima parte dell’anno: «Abbiamo vinto tre partite consecutive, non accadeva da tempo. Forse in quel momento avremmo dovuto spingere un po’ di più sull’acceleratore ma quando si cerca di mettere insieme le cose può anche capitare di sbagliare. Nel finale di stagione abbiamo fatto vedere le cose migliori ma abbiamo perso delle partite assurde. Da lì, però, siamo ripartiti per costruire l’Inter di oggi. I giocatori hanno lavorato bene nei primi sei mesi, io ho imparato a conoscerli meglio e in estate abbiamo fatto degli innesti che ci hanno aiutato a migliorare».

 

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE