Lukaku: “Inter, ora sto bene! Conte? Con lui rapporto onesto. Razzismo…”

Articolo di
15 Novembre 2019, 18:38
Romelu Lukaku Belgio Romelu Lukaku Belgio
Condividi questo articolo

Romelu Lukaku da un po’ di tempo curava una leggera infiammazione al piede. Ora l’attaccante dell’Inter si è ripreso, e in conferenza stampa in vista del match del suo Belgio contro la Russia ha parlato dei suoi primi mesi in nerazzurro, di razzismo, e del rapporto con Antonio Conte. Di seguito le sue parole in riportate da dhnet.be.

CONTRO LA RUSSIA – Romelu Lukaku dal ritiro con il Belgio in conferenza stampa ha parlato della sua condizione fisica, e del match contro la Russia«Ora sto bene. Ho avuto un’infiammazione al piede, ma ora sto bene. Con l’Inter e il Belgio va tutto bene, l’intensità degli allenamenti sono alti. Siamo qui per vincere, non abbiamo pietà di nessuno. Questa partita è come una finale, la Russia sarà motivata ma non siamo qui per giocare un’amichevole».

RAZZISMO IN ITALIA – Poi Lukaku è tornato a parlare del caso di razzismo in Italia: «A Cagliari è stato un momento difficile. Mi avevano avvertito prima di andare in Italia, ma la Serie A e la Uefa devono fare di più! Puoi mostrare un cartello con scritto ‘no al razzismo’, ma poi devi sconfiggerlo veramente. L’Italia comunque mi piace, le persone sono molto gentili con me e la mia famiglia».

SU CONTE – Lukaku conclude parlando anche del suo attuale tecnico all’Inter, con il quale c’è un grande rapporto: «Conte? Con lui rapporto onesto. voglio che mi dica quando non vado bene. Ho 26 anni, posso ancora migliorare. Conte è onesto, così come Koeman (ex allenatore dell’Everton oggi dell’Olanda, ndr) e José Mourinho, non mi hanno mai mentito».

Fonte: dhnet.be



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.