Lukaku: “Inter o Juve? Ho scelto. A Manchester non protetto e Conte…”

Articolo di
21 agosto 2019, 20:18
Lukaku

Lukaku, nuovo attaccante dell’Inter, è intervenuto su LightHarted, noto podcast in onda su YouTube. Il belga ha quindi parlato di Conte e del suo trasferimento a Milano dopo una lunga trattativa

ALLENATORE – «Conte mi voleva nel 2014 quando allenava la Juventus. Io e lui abbiamo un buon rapporto. Mi ha fatto vedere cosa vuole da me e dove devo giocare. In Italia ha vinto tre Scudetti, vincendone uno da imbattuto con una squadra arrivata settima la stagione precedente».

CAMPIONATI – «La Premier è il campionato numero uno, ma la Serie A è al secondo posto. Mio fratello gioca nella Lazio. Il mio lavoro è fare gol, ma non è facile in Italia».

STAGIONE PASSATA – «Manchester United? Non riuscivo a capire se fossi io il problema. In Nazionale ho sempre fatto gol, mentre allo United le cose invece non andavano bene.  Non mi sentivo protetto con tante voci di cessione che non venivano zittite. Aspettavo qualche smentita, ma nulla. Avevo bisogno di protezione. Non mi hanno protetto e quindi ho deciso di andar via. Bisogna andare dove qualcuno ti vuole».

TRASFERIMENTO – «Credo nelle mie capacità e non voglio essere un problema. Volevo una soluzione per essere felice. Inter e Juventus? Non erano le uniche. In Italia due squadre mi volevano. Dovevo prendere una decisione e l’ho fatto. Toccava poi al Manchester United che però non ha dato grandi indicazioni. È toccato al mio agente». Queste le parole di Romelu Lukaku (QUI l’intervista completa).

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE