Primo Piano

Lukaku e Ibrahimovic, cosa si sono detti? La ricostruzione della vicenda

Lukaku contro Ibrahimovic, proviamo a ricostruire la brutta lite avvenuta ieri durante Inter-Milan di Coppa Italia, e soprattutto le parole dette in campo.

RICOSTRUZIONELukaku contro Ibrahimovic, tutto è iniziato con il mancato giallo a Romagnoli per aver commesso fallo ai danni dello stesso Romelu Lukaku. Zlatan Ibrahimovic, distante parecchi metri dai due, avrebbe approfittato dell’evidente nervosismo sul volto di Lukaku per provocarlo urlando frasi poco piacevoli nei confronti del belga (di origine congolese). L’attaccante svedese difatti, facendo riferimento alle sue origini e soprattutto a una vecchia diceria poi smentita, avrebbe detto “Go do your voodoo shit, you little donkey”, e Lukaku avrebbe risposto: “Vuoi parlare di mia madre? Figlio di p…”.

UN PRECEDENTE – Ma cosa c’entrano i riti Vodoo? Un episodio che ricorda le parole del presidente dell’Everton che nel 2018, parlando della cessione di Lukaku al Manchester United, aveva detto che sua madre durante un viaggio in Africa aveva consigliato al figlio di accettare il Chelsea come sua prossima destinazione per “qualcosa legato al voodoo”. In quel caso Lukaku si affidò a un avvocato smentendo la diceria. Ibrahimovic, a conoscenza di questo fatto, non avrebbe fatto altro che aspettare il momento giusto per tirar fuori l’argomento facendo chiaro riferimento alle sue origini congolesi. Le basi per una squalifica a sfondo razzista? Le immagini TV saranno valutate e tutto dipenderà dal giudizio che il giudice sportivo in merito all’accaduto. Intanto entrambi i giocatori sconteranno la squalifica per diffida già la prossima partita di Coppa Italia (Lukaku già contro la Juventus), e non in campionato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh