Primo Piano

Lukaku: «Conte mi ha fatto scoprire una cosa! City? Sono felice all’Inter»

Lukaku ha risposto alle domande dei tifosi su Twitter. Il belga, protagonista finora di grandi prestazioni con il Belgio a Euro 2020, ripercorre i momenti più difficili della sua carriera e si toglie qualche sassolino dalla scarpa dopo la rinascita con l’Inter. Di seguito le sue dichiarazioni 

VOGLIA DI MIGLIORARERomelu Lukaku vive il miglior momento della sua carriera. L’attaccante dell’Inter svela il suo rapporto con le tante critiche ricevute in passato: «Penso che il mio lavoro dietro le quinte mostri la mia mentalità. Cercare sempre di migliorare e, soprattutto, di vincere le partite. Cosa consiglio a chi vive un momento difficile come me in passato? Non arrendersi e usare quei momenti difficili come guida per avere successo. Quali sono i miei obiettivi per il resto del 2021? Rimanere in salute, lavorare sodo e lasciare che Dio lo permetta».

MACIGNI – Lukaku parla anche delle differenze tra Manchester e Milano, togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa: «Le differenze tra Manchester e Milano? Due grandi città. Solo il gioco è diverso, devi usare di più il tuo cervello in Italia. Qualcosa che hanno detto che non potevo fare…! Come sono migliorato all’Inter? La Serie A è davvero dura tatticamente. Ogni partita è diversa e a volte hai solo una possibilità per vincere, quindi devi coglierla».

Lukaku va più nel dettaglio, raccontando qualche passaggio della sua vita all’Inter e allontanando qualsiasi rumors di mercato: «Se sono bravo a freccette? Marcelo Brozovic è molto bravo all’Inter, io non ho provato. Sono bravo a difendere e segnare? A dire il vero non mi è mai piaciuto giocare così finché Antonio Conte non mi ha fatto vedere cosa potevo fare per la squadra! Anche per me stesso. Qual è il mio gol preferito tra quelli fatti con l’Inter? Io amo ogni gol. Se mi mancherà Ashley Young? Sì, a mani basse tra i primi cinque compagni di squadra di tutti i tempi. Manchester City? Sono felice all’Inter».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button