Lotito: “Calcio grande industria, fondamentale ripartire. Valenza sociale…”

Articolo di
24 Aprile 2020, 21:05
Claudio Lotito Lazio
Condividi questo articolo

Claudio Lotito, presidente della Lazio, ha parlato a “TGR Lazio” sulla Rai della necessità di far ripartire il calcio nonostante tutta la situazione creata dall’emergenza Coronavirus.

FONDAMENTALE RIPARTIRE – Claudio Lotito è tornato a parlare, sottolineando nuovamente la necessità di far ripartire il campionato: «La Lazio ha rispettato il ruolo del Governo. Purtroppo, nel momento in cui eravamo in una condiziona particolare, fisica, mentale e di gruppo, il campionato è stato interrotto. Ciò ci ha portato a un calo fisico, atletico e di concentrazione. Mi auguro che i giocatori ritrovino la stessa situazione di unione e determinazione e che siano consapevoli di essere un grande gruppo e una grande squadra. Questo sarà fondamentale per raggiungere determinati risultati se si ripartirà, cosa che credo sia fondamentale fare».

INDOTTO ECONOMICO – Lotito ha spiegato i motivi per cui è fondamentale ripartire, tra cui il grande indotto prodotto dall’industria calcistica: «Il calcio, in Italia, è una grande industria, senza contare la mutualità che il calcio riverbera anche negli altri sport. Il Coni ha 460 milioni di finanziamento e il calcio produce miliardi di ricavi. Non vorrei entrare su un argomento che in questo momento è in discussione a livello governativo e istituzionale. Il calcio ha inoltre una grandissima valenza sociale. Un altro motivo per riflettere sulle scelte da fare».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE