L’Inter Primavera torna alla vittoria: Mulattieri ribalta la Fiorentina 1-2!

Articolo di
1 Febbraio 2020, 14:48
Samuele Mulattieri
Condividi questo articolo

Dopo la prima frazione chiusa col vantaggio di Koffi (QUI i dettagli), i nerazzurri pareggiano con un gran gol di Tibo Persyn. Secondo tempo decisamente a favore dei ragazzi di Armando Madonna. Mulattieri completa la rimonta all’80’ e regala all’Inter una vittoria fondamentale in casa dei viola. 

SECONDO TEMPO – Pronti, via e Gnonto apparecchia un cioccolatino per Matias Fonseca che gira in porta di testa, ma è tutto fermo per posizione di offside dell’attaccante nerazzurro. Gnonto è davvero un fulmine al 51′, quando aggira due avversari e mette al centro un corss basso velenosissimo che nessun compagno riesce a spingere in porta. Al 59, Mulattieri lavora ben un pallone mettendolo al centro per Persyn, ma il numero 7 arriva in ritardo all’appuntamento col pari. I viola si scuotono al 60′ con Spalluto: movimento a staccarsi al limite dell’area piccola: conclusione debole tra le braccia di Pozzer. Squillo dalla distanza di Thomas Schirò attorno all’ora di gioco: sinistro deviato che Brancolini vede sfilare oltre lo specchio della porta. Qualche minuto dopo è Samuele Mulattieri a divorarsi il gol da pochissimi metri. La Fiorentina non riesce più a pressare come nei primi quarantacinque minuti. Adesso è l’Inter Primavera ad avere in mano le redini della partita, ma c’è ancora uno svantaggio da colmare. È il preludio al pareggio, che arriva al 66′ con Tibo Persyn, bravissimo a correggere in porta un cross morbido di Vezzoni. Inerzia della sfida totalmente ribaltata dopo l’1-1. Al 77′ Mulattieri sfrutta un errore dei due centrali viola, ma manca precisione nell’aggancio finale. Al minuto 80′ i nerazzurri la ribaltano proprio con Mulattieri, che corona una ripresa davvero a ritmi altissimi: angolo ad uscire di Gnonto, Pirola gira di testa trovando Mulattieri ben appostato sul secondo palo. Rete fondamentale per l’Inter Primavera, che ha assoluto bisogno di tornare alla vittoria dopo una serie di risultati negativi. La Fiorentina torna a spingere e prova a reagire, i nerazzurri abbassano il loro baricentro e rischiano molto soprattutto su palla inattiva. Ci prova Kukovec all’88’: Pozzer attento. Al 90′ Gnonto ha l’opportunità di involarsi a tu per tu con Brancolini, ma preferisce defilarsi e sparare sul portiere viola anziché servire i compagni meglio posizionati in area. Non succede più nulla, l’Inter si porta a casa tre punti fondamentali da Firenze.

FIORENTINA-INTER 1-2

Marcatore: 10′ Koffi (F), 66′ Persyn, 80′ Mulattieri (I),

FIORENTINA: 1 Brancolini, 2 Ponsi (dal 56′ E. Pierozzi), 3 Simonti, 4 Dutu, 5 Chiti, 6 Beloko, 7 Pierozzi N. (dal 63′ Kukovec), 8 Bianco (dall’83’ Mignani), 9 Spalluto (dal 63′ Lovisa), 10 Koffi, 11 Fruk
A disposizione: 12 Chiorra, 14 Pierozzi E., 15 Frison, 16 Marino, 17 Lovisa, 18 Milani, 19 Kukovec, 20 Agostinelli, 21 Fiorini, 22 Mignani
Allenatore: Emiliano Bigica

INTER: 1 Pozzer; 2 Moretti, 4 Ntube, 6 Pirola; 7 Persyn (dall’86’ Alcides Dias), 8 Gianelli (dal 30′ Gnonto), 5 Squizzato (dal 53′ Attys), 10 Schirò, 3 Vezzoni; 9 Mulattieri, 11 Fonseca
A disposizione: 12 Tononi, 13 Alcides Dias, 14 Sottini, 15 Dimarco, 16 Burgio, 17 Attys, 18 Casadei, 19 Boscolo Chio, 20 Gnonto, 21 Vergani
Allenatore: Armando Madonna

Arbitro: Daniele De Santis (sez. Lecce)

Ammoniti: 23′ Vezzoni, 35′ Gnonto, 45′ Pozzeri (I); 30′ Simonti, 55′ Beloko (F)

Note Recupero: 1′ pt, 4′ st


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE