Primo Piano

Lega Serie A, 1 miliardo e 200 milioni di danni: richiesto ritorno pubblico

Durante l’Assemblea della Lega Serie A di oggi (vedi articolo), uno dei temi più caldi toccati è stato ovviamente quello legato al ritorno dei tifosi negli stadi, necessario per fermare le perdite che – al momento – si attestano a 1 miliardo e 200 milioni di euro.

RICHIESTA UFFICIALE – Il comunicato dopo l’Assemblea della Lega Serie A riguardo al ritorno dei tifosi negli stadi: “Le Società di Serie A, riunitesi oggi in Assemblea, lamentano uno stato di crisi non più sopportabile causato, in particolar modo, dalle perdite economiche subite per l’assenza degli spettatori negli stadi nelle ultime due stagioni sportive. Per far partire il prossimo campionato, e non disattendere il desiderio di 38 milioni di appassionati, i Club di A, all’unanimità, richiedono con la massima urgenza un incontro con il Presidente del Consiglio Mario Draghi, con il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e con il Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali. Tale incontro si rende necessario per trovare, di concerto con il Governo, idonee soluzioni per il danno da 1 miliardo e 200 milioni di euro subito finora dai Club a causa della pandemia e stabilire, al contempo, le modalità per favorire il totale ritorno del pubblico sugli spalti sin dalla prima giornata della prossima stagione, in piena sicurezza per i tifosi e contemplando l’utilizzo del passaporto vaccinale”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button