Primo Piano

Lautaro Martinez show contro il Milan continua la tradizione degli argentini

Lautaro Martinez e Romelu Lukaku 30 gol in due in questo momento della stagione, lavorano e rispondono sul campo alle critiche. Sei gol a testa tra Lazio e Milan non sono un caso (vedi QUI). L’argentino in particolare raggiunge nuovi traguardi con i gol realizzati al derby.

BOMBER ARGENTINOLautaro Martinez completa Romelu Lukaku e viceversa. La coppia nerazzurra dell’Inter è giovane e spietata sotto porta, i due si capiscono e il feeling è speciale dentro e fuori il campo. L’argentino in particolare, già a quota 13 gol in Serie A (più quattro assist), significa che in questa stagione, al momento, ha partecipato a ben diciassette reti realizzati dalla squadra, come in tutta la passata stagione. Con la doppietta realizzata domenica contro il Milan, Lautaro Martinez è il secondo straniero più giovane ad aver segnato una doppietta in Serie A e in un derby. A soli ventitré anni, l’attaccante continua la tradizione dei bomber argentini all’Inter come Mauro Icardi e Diego Milito, gli ultimi a segnare più di un gol nello stesso derby.

RINNOVO PRONTO – Lautaro Martinez è pronto a continuare la tradizione degli argentini all’Inter con un rinnovo sul quale è già stato assicurato dalla società. Si attende solo l’OK definitivo da parte di Suning che in questi giorni valuta e tratta con nuovi eventuali soci. L’argentino prolungherà il suo contratto con i nerazzurri con tanto di adeguamento dell’ingaggio e la probabile rimozione della clausola rescissoria.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.