Lautaro Martinez: “Io e Icardi? Nell’Inter non gioco tanto per il modulo”

Articolo di
12 ottobre 2018, 00:00
Lautaro Martínez Lugano-Inter

Lautaro Martinez è stato uno dei protagonisti di Iraq-Argentina, amichevole da lui aperta con un preciso colpo di testa al 18′. L’attaccante classe 1997, oltre all’intervista al fischio finale (vedi articolo), si è presentato anche in zona mista nello stadio di Riyad (Arabia Saudita) e fra le varie domande dei giornalisti presenti ha commentato anche lo scarso impiego assieme a Mauro Icardi nell’Inter.

DECISIONI DELL’ALLENATORE«Sto bene, voglio giocare nel mio club ma adesso sto pensando a questa convocazione, abbiamo un rivale molto difficile che è il Brasile e dovremo dare il meglio. Non sarà facile, oggi abbiamo fatto un grande lavoro nonostante il campo non fosse al meglio e ci fosse caldo. Abbiamo fatto movimenti interessanti preparati durante la settimana e adesso prepariamo il Brasile. Sarà una partita speciale, lo sanno tutti, da domani analizzeremo tutto con lo staff tecnico. Giocare con Mauro Icardi? Nel club non sto giocando tantissimo per il modulo che stiamo utilizzando, ma stiamo facendo bene e il tecnico sta confermando la stessa squadra. Io cerco di fare durante la settimana il miglior lavoro possibile per superarmi e raggiungere obiettivi, poi voglio aiutare la squadra. Nell’Argentina? Ho parlato con Lionel Scaloni, gli ho detto quello che pensavo però non ho ancora avuto la possibilità di giocarci (con Icardi, ndr). Adesso vedremo cosa si decide, se giocheremo assieme o se giocherà solo uno, dipendiamo da lui perché è il commissario tecnico e toccano a lui le scelte. Io sono alle mie prime partite, è importante essere qui e fare gol perché è quello che necessita un centravanti, bisogna continuare a lavorare così».







ALTRE NOTIZIE