Primo Piano

Lautaro Martinez-Inter, prove di rinnovo: aumento e no clausola – SM

Lautaro Martinez è restato a Milano durante l’emergenza Coronavirus per due motivi. Il futuro dell’argentino si tinge sempre più di nerazzurro: l’Inter lavora al prolungamento del contratto, difficilmente il Barcellona potrà raggiungere la cifra della clausola rescissoria. Ecco le ultime da “Sportmediaset”

LA DATA – 7 giocatori stranieri dell’Inter sono tornati nel proprio Paese natale per trascorrere l’emergenza Coronavirus. Si tratta di Handanovic, Lukaku, Eriksen, Brozovic, Vecino, Young e Moses. La data più probabile per la rirpesa degli allenamenti è metà mese, ma i sette giocatori provenienti dall’estero dovranno restare due settimane in quarantena al rientro in Italia. Ecco perché Lautaro Martinez ha deciso di rimanere a Milano. Ma non solo per questo: l’argentino ha infatti un forte legame con la città.

FUTURO – Si va verso la permenenza in nerazzurro di Lautaro Martinez, il cui agente sta ora cercando un ricco aumento di stipendio. L’Inter lavora al rinnovo di contratto: si parla di 4,5 milioni di euro a stagione, con un ingaggio triplicato e senza la clasuola rescissoria. Nessuno può permettersi di pagare quella cifra solo cash in questo momento, nemmeno il Barcellona. Che ci prova con contropartite. Ma l’Inter vuole almeno 90 milioni cash per poi ragionare su contropartite: più probabile a questo punto che Lautaro resti all’Inter.

Fonte: Sportmediaset.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.