Lautaro Martinez-Barcellona, più di 15 incontri telematici: la mossa Inter

Articolo di
19 Settembre 2020, 11:33
Lautaro Martinez Barcellona-Inter Lautaro Martinez Barcellona-Inter
Condividi questo articolo

Ci sarebbero stati più di 15 incontri telematici tra Barcellona e Inter per convivere il club nerazzurro alla cessione di Lautaro Martinez

VERTICILautaro Martinez è stato la priorità del Barcellona per rinforzare il proprio reparto offensivo. Lo conferma il Mundo Deportivo che racconta come si sarebbe svolta la trattativa con l’Inter. Il club nerazzurro inizialmente avrebbe chiesto i 111 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria dell’attaccante. Una volta scaduta, questa richiesta sarebbe scesa a circa 80 milioni. Nel frattempo, si sarebbero tenuti più di 15 incontri telematici tra i due club e gli agenti del centravanti. Nel corso di questi vertici si sarebbe discusso sia del prezzo del cartellino della punta che del contratto che avrebbe percepito l’argentino, in caso di suo trasferimento in Catalogna.

STIPENDIO – L’intenzione del Barça sarebbe stata quella di fargli firmare un contratto cui 5 anni con opzione per il sesto soggetto ad alcune condizioni, come il numero di partite o minuti, nella quinta stagione. Un contratto che sarebbe stato ritoccato tra la terza e la quarta stagione. A livello di ingaggio, la società blaugrana avrebbe notevolmente migliorato la cifra che ora percepisce la punta in maglia nerazzurra.

PROPOSTA – Tuttavia i dirigenti della squadra meneghina sul prezzo avrebbe costretto gli agenti del giocatore a volare a Barcellona per incontrarsi con la segreteria tecnica dei catalani per cercare di sbloccare l’affare. Beto Yaque e Rolando Zarate, agenti del calciatore, avrebbero voluto ottenere una buona offerta da da presentare all’Inter, ma non sono riusciti a raggiungere il loro obiettivo. Ora il club lombardo avrebbe messo sul tavolo dell’attaccante una proposta di rinnovo con aumento della sua clausola rescissoria.

Fonte: Gabriel Sans – MundoDeportivo.com



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE