Primo Piano

Koulibaly vittima di razzismo, l’Inter di nuovo al suo fianco: «Siamo con te!»

Koulibaly anche questa volta non è solo. L’Inter rispolvera la campagna “BUU – Brothers Universally United” per mostrare nuovamente vicinanza al difensore del Napoli, vittima di discriminazione razzista in occasione di Fiorentina-Napoli. Di seguito il messaggio della società nerazzurra contro ogni tipo di discriminazione razziale

SIAMO CON TE – La campagna “BUU – Brothers Universally United” nasce in occasione di un episodio che oggi torna alla ribalta, ma cambiando parte dei protagonisti. L’Inter anche stavolta non si nasconde e, attraverso il proprio profilo Twitter, sostiene la battaglia anti-razzismo al fianco del difensore del Napoli: “Non c’è distanza, cultura o generazione che possa dividerci, perché siamo fratelli e sorelle del mondo. Siamo con te, Kalidou Koulibaly!”.

Questo il messaggio pubblicato dalla società nerazzurra per il difensore azzurro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button