Kolarov: “Già altre volte vicino all’Inter! Voglio gol al derby, ruolo…”

Articolo di
10 Settembre 2020, 13:27
Aleksandar Kolarov Photo 176691823 © Ettore GriffoniDreamstime.com
Condividi questo articolo

Kolarov ha rilasciato la sua prima intervista da giocatore nerazzurro a Inter TV. Al canale tematico ufficiale il difensore serbo ha spiegato come sia stato già vicino a un trasferimento in precedenza e di quale sia il ruolo che può interpretare al meglio.

LA PRIMA VOLTAAleksandar Kolarov è dell’Inter da martedì, ma poteva succedere anche prima: «Sì, è vero che un paio di volte ero vicino all’Inter, ma finalmente direi che sono dieci anni sono riuscito a fare quello che volevo anche prima. Per me era una scelta facile: quando ho avuto la chiamata dell’Inter non ci ho pensato due volte, ho accettato volentieri. Parecchi giocatori li conoscevo già, visto che abbiamo giocato tante volte uno contro l’altro. La prima impressione è molto positiva, gli altri che devo incontrare non vedo l’ora di vederli e di salutarli. Quanto ha influito Antonio Conte? Sicuramente tanto. Credo che lui, da quando stava in Inghilterra, ha vinto subito là e credo che abbia cambiato il volto dell’Inter l’anno scorso. Mi auguro che possiamo fare bene tutti insieme e provare a vincere».

DOVE GIOCA? – Kolarov parla del suo nuovo ruolo: «Ora mi trovo benissimo come terzo centrale di sinistra. Ho fatto gli ultimi due-tre mesi a Roma il terzo centrale, ma anche al Manchester City con Pep Guardiola giocavo centrale di sinistra a quattro. Là mi trovo molto bene, visto che l’Inter ha spesso il possesso di palla mi potrei trovare bene lì. I calci piazzati? Io ho il tiro potente, poi sicuramente ho tanto allenamento. Io mi alleno sempre, dipende dalle partite ma quando trovo il giorno giusto mi alleno sempre. Sinisa Mihajlovic? Dicevo sempre che era il mio idolo fin da bambino, visto che lui giocava nella Stella Rossa quando ero piccolo. Ecco: il destino ha detto che magari anche io, come lui, potrei chiudere la mia carriera all’Inter».

LA PARTITA – Kolarov ha già segnato una data sul calendario: «Inter-Milan del 18 ottobre? Io ho giocato tanti derby a Roma, sia da una parte sia dall’altra, e a Manchester lo stesso. Sicuramente è una partita importantissima, non so com’è l’aria qui a Milano però sicuramente, visto che in tanti derby ho fatto gol, mi aspetto di farlo anche in quello di Milano. I tifosi? Ho visto che alle prime giornate non ci saranno allo stadio. Quello che vedevo negli anni è che sono molto presenti, quando c’è la possibilità c’è sempre lo stadio quasi pieno. Abbiamo bisogno di loro, anche da fuori, che ci diano la spinta per fare cose importanti quest’anno».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE