Juventus-Inter 0-0, tutto bloccato al 45′: ora serve uno sprint

Articolo di
9 Febbraio 2021, 21:33
Inter-Juventus - Coppa Italia, copyright Inter-news.it, foto Tommaso Fimiano Inter-Juventus – Coppa Italia, copyright Inter-news.it, foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Termina il primo tempo di Juventus-Inter, sfida valevole per la semifinale di ritorno della Coppa Italia. Ancora tutto bloccato allo Stadium di Torino. Per la qualificazione serviranno due reti nel secondo tempo.

PRIMO TEMPO – La partita parte molto chiusa, fino al 10′ quando Hakimi vola sulla destra e mette in mezzo un pallone raccolto da Lautaro Martinez, l’argentino cade a terra al momento del tiro con le proteste vibranti da parte della panchina nerazzurra. Il direttore di gara fa giocare e i replay mostrano la bontà della sua decisione, con il numero 10 che ha mancato l’impatto con il pallone senza interventi fallosi. Altre proteste al 14′ quando Darmian interviene fallosamente su Cristiano Ronaldo e il direttore di gara non si lascia sfuggire l’occasione per comminargli il primo cartellino giallo della partita. Ammonizione pesante anche per i bianconeri al minuto 24, quando Hakimi ara per l’ennesima volta la sua fascia bruciando Alex Sandro nello scatto, costringendo proprio quest’ultimo al fallo da giallo. Sugli sviluppi della punizione il pallone finisce a Lukaku che colpisce male con il corpo da posizione ravvicinata e spreca una gigantesca occasione. I nerazzurri iniziano a spingere sull’acceleratore e vanno nuovamente vicino al gol al 29′ prima su un tentativo di Eriksen da fuori area che viene rimbalzato dalla difesa avversaria, poi con un tiro al volo di Lautaro Martinez che sbaglia totalmente mira. Decisivo al 42′ de Vrij che si immola in scivolata su un tiro a botta sicura di Cristiano Ronaldo, evitando così la rete dell’1-0. Il portoghese ci riprova l’azione dopo entrando in area e liberando un tiro sul palo di Handanovic che è bravo a proteggere la porta e a deviare in angolo di piede. Al 45′, senza recupero, arriva il fischio dell’arbitro Mariani. Reti inviolate, nel secondo tempo servirà uno sprint.

JUVENTUS 0 – 0 INTER

MARCATORI: /

JUVENTUS (4-4-2): 77 Buffon (C); 13 Danilo Luiz, 28 Demiral, 4 de Ligt, 12 Alex Sandro; 16 Cuadrado, 30 Bentancur, 25 Rabiot, 33 Bernardeschi; 44 Kulusevski, 7 Cristiano Ronaldo.

A disposizione: 1 Szczesny, 31 Pinsoglio; 3 Chiellini, 9 Morata, 14 McKennie, 19 Bonucci, 22 Chiesa, 36 Di Pardo, 37 Dragusin, 38 Frabotta, 51 Peeters.

Allenatore: A. Pirlo

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen, 36 Darmian; 9 R. Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 97 A. Radu; 5 Gagliardini, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Andrea Ranocchia, 14 Perisic, 15 Young, 33 D’Ambrosio, 99 Pinamonti.

Allenatore: A. Conte

Note: ; Ammoniti: Darmian (I) al 14′, Alex Sandro (J) al 24′; Sostituzioni: Recupero: 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.