Juventus-Inter: pochi dubbi per Conte, solo due ballottaggi – Sky

Articolo di
6 Marzo 2020, 13:31
Conte Inter
Condividi questo articolo

Juventus-Inter si disputerà domenica sera all’Allianz Stadium, a porte chiuse come stabilito per l’emergenza Coronavirus. Il punto di Matteo Barzaghi, in collegamento da Appiano Gentile per Sky Sport, su come Antonio Conte e i nerazzurri stanno preparando la super sfida di domenica sera

INTER E L’EMERGENZA – L’emergenza Coronavirus ovviamente mette alla prova anche l’Inter: «L’Inter ha già fatto le prove generali di come si gioca a porte chiuse contro il Ludogorets. I giocatori sono arrivati da poco ad Appiano, nel pomeriggio ci sarà l’allenamento e in serata verrà comunicato il programma di domani con la partenza per Torino. L’Inter è molto attenta con le precauzioni, non ci sarà conferenza di Conte, si eviterà l’assembramento di persone».

LA FORMAZIONE ANTI JUVENTUS – Antonio Conte ha ancora due dubbi per la formazione che sfiderà la Juventus: «Penso che si partirà dal 3-5-2, in difesa ballottaggio Godin-Bastoni e a destra tra Candreva e D’Ambrosio. Non ci dovrebbe essere Eriksen, a centrocampo Vecino, Brozovic e Barella con Young a sinistra. In attacco sicuri Lautaro Martinez e Lukaku».

LE CONDIZIONI DI HANDANOVIC – Tornerà in campo Samir Handanovic: «Forse avrebbe giocato anche domenica scorsa, domani saranno 38 giorni che Handanovic non scende in campo, dalla sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina poi ci fu l’infortunio alla mano. Si è sentita la sua assenza, è un giocatore fondamentale e ha lavorato in settimana per guarire il problema alla mano e questa settimana gli ha fatto sicuramente bene. La sua presenza darà sicuramente sicurezza al reparto».

MARCELO BROZOVIC RECUPERA – Ci si aspetta un Brozovic di nuovo al massimo dopo il problema alla caviglia accusato un mese fa: «Brozovic è uno di quei giocatori che può aver tratto vantaggio dal riposo forzato. A fine gennaio a Lecce aveva riportato un problema alla caviglia che si è trascinato, qualche volta Conte lo ha risparmiato e ora ha lavorato per essere al 100%. La settimana in più può averlo aiutato, ci aspettiamo un Brozovic in ottime condizioni».

LAUTARO MARTINEZ VUOLE TORNARE – Ci si aspetta un Lautaro Martinez di nuovo al top dopo le difficoltà delle ultime settimane: «Ci si aspetta qualcosa di più da Lautaro Martinez dopo un febbraio deludente tra la squalifica e il fatto che quando è rientrato non è riuscit a segnare. E’ a secco da fine gennaio. Lui è uno dei protagonisti di questa stagione, ha fatto cose importanti tanto da attirare le sirene del Barcellona e del Real Madrid. Ci si aspetta che in questo Juventus-Inter possa tornare alla sua forma migliore, all’andata segnò su rigore e ora cercherà di ripetersi».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE