Primo Piano

Juventus-Inter lunedì a porte aperte? Ipotesi difficile: il motivo – SM

Emergenza Coronavirus anche nel calcio. Come riporta “Sportmediaset”, dopo le parole di ieri di Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, si è aperta la possibilità che Juventus-Inter venga spostata a lunedì sera, permettendo così lo svolgimento della partita a porta aperta. Possibilità che però non sembra percorribile

IPOTESI – Lo sport si ferma e chiude al pubblico. L’emergenza Coronavirus ha coinvolto anche il mondo del calcio, con diversi match di Serie A (ed Europa League nel caso dell’Inter) a porte chiuse. Ma il programma della 26ª giornata di campionato non è ancora del tutto definitivo. E così, dopo le parole di ieri di Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport (vedi qui), è spuntata l’ipotesi che Juventus-Inter venga spostata a lunedì, con la possibilità a quel punto di giocare la partita a porte aperte.

DIFFICILE – Il provvedimento, infatti, prevede lo svolgimento a porte chiuse fino a domenica. In questo senso Spadafora ha, tra le righe, aperto alla possibilità che da lunedì si possa tornare a giocare a porte aperte. Ma l’ipotesi più probabile per Juventus-Inter resta quella originale: domenica a porte chiuse. L’emergenza Coronavirus, infatti, non permette programmi a lungo termine, con la situazione in costante evoluzione: difficile, dunque, che in queste ore si possa aprire alla possibilità di introdurre il pubblico dopo il weekend.

Fonte: Sportmediaset.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.