Juventus-Inter e le altre partite da recuperare: nuova ipotesi prende piede

Articolo di
2 Marzo 2020, 17:18
Logo Serie A 2019-2020 Inter-News
Condividi questo articolo

Juventus-Inter il 9 marzo insieme a quasi tutte altre partite da recuperare, è questa l’ultima ipotesi per risolvere il caos rinvii in Serie A. Secondo quanto rivelato da “repubblica.it”, resiste anche un’altra idea. Di seguito tutti i dettagli

LODO – Non solo Juventus-Inter da recuperare nel prossimo weekend: “Si sta lavorando su un lodo che potrebbe fare ripartire il sistema-calcio: recuperare la giornata cancellata nello scorso weekend domenica e lunedì prossimo. Domenica 8 si giocherebbero Milan-Genoa, Samp-Verona, Sassuolo-Brescia, Parma-Spal e Udinese-Fiorentina. Tutte queste gare, forse solo con l’esclusione dell’incontro di Marassi, sarebbero a porte chiuse perché il decreto del governo prevede lo stop sino a domenica a mezzanotte. Mentre il lunedì, se non succedono novità spiacevoli, la super sfida Juventus-Inter sarebbe a porte aperte, si spera anche coi tifosi nerazzurri. Si sta cercando una soluzione fra liti furibonde e interessi di parte”.

ALTRA IPOTESI – Ma è un’altra l’ipotesi che sta prendendo sempre più corpo: “Con il derby d’Italia a porte aperte sarebbe attenuato il danno d’immagine all’estero. Ma non si sa ancora se questa soluzione sarà accettata da tutti i club, improbabile: se ne sta discutendo in questi minuti in un altro consiglio straordinario di Lega a Milano. Ma c’è anche l’ipotesi, che prende sempre più consistenza, che tutte le partite (tranne Samp-Verona e Udinese-Fiorentina) si possano giocare lunedì prossimo. Una parte alle 19.00, il derby d’Italia alle 21.00 per non danneggiare troppo Sky”.

ULTIMA SPIAGGIA – “Mercoledì assemblea straordinaria a Roma, al Coni, della Lega di A. Se nemmeno questo lodo fosse praticabile, ma a questo punto ci sono buone speranze, allora le sei partite saltate sarebbero recuperate il 13 maggio, a meno che più avanti si apra qualche “finestra” (bisognerà vedere cosa fanno le italiane nelle Coppe europee)”.

Fonte: repubblica.it – Fulvio Bianchi


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE