Julio Cesar: “Inter, che belle parata a Messi e finale Champions! Io ora…”

Articolo di
7 Settembre 2020, 13:05
Julio César Julio César
Condividi questo articolo

Intervistato ai microfoni del profilo Instagram dell’Inter, Julio Cesar, portiere della squadra nerazzurra del Triplete, ha risposto alle domande dei tifosi

MOMENTI – Queste parole di Julio Cesar, portiere dell’Inter del Triplete, rispondendo su quale ritiene essere la sua miglior parata. «Su Messi al Camp Nou, bellissima in semifinale di Champions League». Mentre sulla sulla partita più bella con la squadra nerazzurra. «Tante, la più bella dico la finale di Champions League». Ed ancora sul più bel (ovviamente brutto per lui) gol subito. «Il cucchiaio di Totti nel primo anno. Poi sono rimasto sempre dentro la porta».

CONSIGLI – Julio Cesar su cosa fa lui ora. «Oggi lavoro come procuratore. Ho creato una mia agenzia, aiuto i giovani a diventare campioni». Quindi sui giocatori giovani da consigliare alla squadra nerazzurra. «È già all’Inter, ora gioca in Spagna (Brazao, ndr)». Dunque sull’ipotesi di un suo possibile ritorno per lavorare con il club meneghino in futuro. «Non si sa mai, rapporto molto bello sia qui in sede che durante le partite».

PREMIER LEAGUE – Julio Cesar sui campionati. «Credo che tutti dovrebbero giocare una stagione in Premier League».

IBRAHIMOVIC – Julio Cesar su Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan ed ex suo compagno di squadra in nerazzurro. «Ibra è un fuoriclasse, fa la differenza. Ho avuto la fortuna di giocare con lui».

PORTIERI – Julio Cesar sul fatto che si ritenga o meno più forte di Gianluigi Buffon. «Ognuno ha le sue caratteristiche. Rimarrà nella storia, lui è uno che rispetto tanto». Invece su Filip Stankovic, giovane portiere e figlio dell’ex suo compagno di squadra Dejan. «Non l’ho visto ancora parare. L’ho visto da bambino, per me è un orgoglio. Per me Dejan è un fratello. Gli auguro molto successo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE