FocusPrimo Piano

Inter: ecco il vero Sanchez! Ma Conte non cambia le gerarchie per lui

Alexis Sanchez è in un momento di grande forma e, per la prima volta da quando è all’Inter, riesce ad avere continuità, pur entranto dalla panchina. Oggi, contro il Torino, è risultato decisivo per i tre punti, ma Antonio Conte difficilmente cambierà le gerarchie per inserirlo negli undici

IMPATTO – Sanchez l’ha fatto di nuovo: non è la prima volta che il cileno risulta fondamentale a partita in corso. Stavolta, contro il Torino, l’ex Manchester United ha servito l’assist decisivo per il goal di Lautaro Martinez (85′). Antonio Conte l’aveva stimolato qualche settimana fa, dopo la doppietta al Parma: oggi è tornato a schierarlo in una posizione particolare di campo (QUI per l’approfondimento tattico).

BOLLENTE – Nelle otto vittorie consecutive dell’Inter, Sanchez ha giocato pochissimo: solo due partite da titolare (contro Parma e Fiorentina), ma in entrambi i casi è stato sostituito. Il suo contributo, però, è stato fondamentale: ben 3 goal e 3 assist, compreso quello odierno contro i granata.

RUOLO CHIARO – Nonostante l’ottimo periodo di forma per Sanchez, Antonio Conte ha stabilito le sue gerarchie per l’attacco da tempo. Lautaro Martinez e Romelu Lukaku sono a dir poco insostituibili, e per Sanchez si prospetta un finale di stagione con un ruolo tattico ben preciso: l’apriscatole a gara in corso.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.