Inter, valzer delle punte a prescindere da Lautaro Martinez: i nomi – GdS

Articolo di
26 Aprile 2020, 08:56
Werner
Condividi questo articolo

L’Inter vuole regalarsi un colpo di spessore in attacco, a prescindere dalla partenza di Lautaro Martinez. Analizzando il reparto offensivo, infatti, c’è solo Lukaku come perno inamovibile. Urge una rifondazione, con questi candidati

CARENZE – Cercasi attaccante, disperatamente. Potrebbe essere il titolo dei prossimi mesi in casa Inter. In attesa che tutto torni alla normalità, bisogna affinare le strategie per il prossimo mercato. Che, vista l’emergenza, sarà fatto prevalentemente di scambi. E allora caccia alla punta, di profilo internazionale e dal gol nel Dna. A prescindere da ciò che accadrà tra Lautaro Martinez e il Barcellona. Che insiste, certo. Ma non sembra avere possibilità di pagare la clausola. Analizzando la rosa dell’Inter, è evidente la sofferenza in attacco. È lì che bisognerà intervenire al più presto perché, Lautaro a parte, Antonio Conte potrebbe contare con certezza soltanto su Romelu Lukaku: Alexis Sanchez rientrerà al Manchester United dopo il prestito non esaltante, mentre per Sebastiano Esposito il percorso di crescita suggerirebbe un prestito per giocare con continuità e farsi le ossa.

OCCASIONI – La giravolta del Chelsea con Olivier Giroud non ha sorpreso, ma costringerà a cambiare obiettivo. Il francese a parametro zero sarebbe stato un affare e avrebbe garantito un ricambio di spessore per Lukaku. Ma poco più. E allora, rimanendo tra gli svincolati, torna prepotente la candidatura di Dries Mertens, ancora lontano dal rinnovo col Napoli ma conteso dalla Roma. L’Inter è alla finestra: qualora dovesse esserci rottura definitiva tra le parti è pronta ad affondare il colpo.

COLPO TOP – Ma il grosso sforzo l’Inter lo ha messo in preventivo per Timo Werner, legato al Lipsia da una clausola da 60 milioni. A spaventare non è tanto il valore della clausola, quanto la scadenza: fine aprile. Difficile con queste premesse, ma l’Inter è comunque al lavoro, sapendo che dovrà fare i conti con la concorrenza pesante di Liverpool (in pole) e Bayern Monaco. Le alternative restano le solite: Anthony Martial dello United, Luka Jovic del Real Madrid, Victor Osimhen del Lille e Pierre-Emerick Aubameyang dell’Arsenal.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Filippo Maria Ricci e Vincenzo D’Angelo


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE