MatchPrimo Piano

Inter-Udinese, i campioni d’Italia chiudono in bellezza: 5-1 e 91 punti!

Termina Inter-Udinese, sfida valevole per la trentottesima e ultima giornata del campionato italiano di Serie A. I nerazzurri chiudono in bellezza regalando spettacolo: 5-1 e quota 91 punti raggiunta. Tra poco la premiazione.

SECONDO TEMPO – Dopo la prima frazione di gioco terminata sul punteggio di 2-0 (vedi report), riprende Inter-Udinese. Un cambio di formazione nei nerazzurri all’intervallo, con l’ingresso di Daniele Padelli al posto di Samir Handanovic. Al 52′ ci prova Lautaro Martinez a trovare la rete personale, ma è bravissimo Musso a mandare in calcio d’angolo con un ottimo intervento. Al 54′ è ancora chiamato agli straordinari il portiere dei bianconeri: questa volta a impegnarlo è Christian Eriksen che batte da fuori area e costringe l’estremo difensore avversario a mandare in calcio d’angolo. L’offensiva nerazzurra si concretizza al 55′, quando Achraf Hakimi entra in area dalla destra e si guadagna un netto calcio di rigore per fallo di Zeegelaar. Sul dischetto si presenta Lautaro Martinez che trasforma, trovando così un gol cercato e voluto, che vale il 3-0. Subito dopo la rete, Conte procede con un doppio cambio: fuori proprio l’argentino e Hakimi, al loro posto dentro Romelu Lukaku Ivan Perisic. Risponde Gotti con gli ingressi di Fernando Llorente Forestieri per Okaka e Zeegelaar al 59′. Al 64′ arriva anche il poker: palla recuperata a centrocampo, Matias Vecino si incunea verso la porta palla al piede e apre per il neo-entrato Ivan Perisic che calcia di prima intenzione realizzando un gol spettacolare. Subito dopo la rete, spazio anche per Alexis Sanchez che prende il posto di Andrea Pinamonti. Risultato in ghiaccio? Macché. Al 71′ infatti arriva anche il gol del 5-0 in modo alquanto rocambolesco: Sanchez infatti raccoglie palla sul lato sinistro dell’area, prova a sorprendere Musso con un tiro cross con il pallone che si stampa dapprima sul palo e poi sbatte contro Lukaku sulla linea di porta, entrando così in rete. Al 79′ accorciano gli ospiti, con il calcio di rigore trasformato da Roberto Pereyra dopo un fallo di mano di Christian Eriksen in area di rigore. Senza minuti di recupero termina 5-1 Inter-Udinese: i nerazzurri salutano la stagione nel migliore dei modi, superando anche quota 90 punti.

INTER 5 – 1 UDINESE

MARCATORI: Young (I) all’8′, Eriksen (I) al 44′, Lautaro Martinez (rig., I) al 56′, Perisic (I) al 64′, Lukaku (I) al 71′, Pereyra (rig., U) al 79′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 13 A. Ranocchia, 95 A. Bastoni; 2 Hakimi, 8 Vecino, 12 Sensi, 5 Gagliardini, 15 Young; 99 Pinamonti, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 97 A. Radu; 6 de Vrij, 7 A. Sanchez, 9 R. Lukaku, 14 Perisic, 22 Vidal, 23 Barella, 24 Eriksen, 37 Skriniar.

Allenatore: A. Conte

UDINESE (3-5-1-1): 1 Musso; 3 Samir, 14 Bonifazi, 50 Rodrigo Becao; 16 N. Molina, 90 Zeegelaar, 10 De Paul (C), 11 Walace, 19 Stryger Larsen; 37 Pereyra; 7 Okaka.

A disposizione: 31 Gasparini, 96 Scuffet; 5 Ouwejan, 6 Makengo, 24 Battistella, 32 Llorente, 45 Forestieri, 64 Palumbo, 65 Rigo, 68 Basha.

Allenatore: L. Gotti

Note: Sensi (I) infortunato al 39′; Ammoniti: Lautaro Martinez (I) al 26′; Sostituzioni: Eriksen per Sensi (I) al 39′, Padelli per Handanovic (I) al 46′, Lukaku per Lautaro Martinez (I) al 57′, Perisic per Hakimi (I) al 57′, Llorente per Okaka (U) al 59′, Forestieri per Zeegelaar (U) al 59′, Sanchez per Pinamonti (I) al 65′, Makengo per De Paul (U) 69′, Gasparini per Musso (U) all’88’, Palumbo per Walace (U) all’88’; Recupero: 2′ (PT), / (ST)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh