Inter-Spezia 2-1, puntuale il treno Hakimi. Lukaku tocca quota 11

Articolo di
20 Dicembre 2020, 16:57
Achraf Hakimi Inter-Pisa Achraf Hakimi Inter-Pisa
Condividi questo articolo

Termina Inter-Spezia, sfida valevole per la tredicesima giornata del campionato italiano di Serie A. Dopo un primo tempo piuttosto opaco, nella ripresa i nerazzurri cambiano marcia e trovano una comoda vittoria per 2-1 grazie alle reti di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku che, su rigore, segna l’undicesima rete in campionato.

SECONDO TEMPO Dopo il primo tempo terminato con il punteggio di 0-0, riprende Inter-Spezia con un cambio nei nerazzurri: dentro Stefano Sensi, fuori Roberto Gagliardini. Al 51′ si sblocca finalmente il risultato: cambio di campo di Lautaro Martinez che lancia Achraf Hakimi in campo aperto e conclusione dell’esterno marocchino a bruciare Provedel sul primo palo per il gol dell’uno a zero. Al 65′ secondo cambio per Antonio Conte che manda in campo il rientrante Arturo Vidal al posto di Marcelo Brozovic. Al 70′ arriva anche un calcio di rigore per i nerazzurri, in seguito a un netto fallo di mano di Nzola. Romelu Lukaku si presenta sul dischetto e con grande freddezza trasforma la rete del due a zero. Subito dopo il raddoppio, Italiano prova a trovare una reazione con un doppio cambio: Agudelo Maggiore prendono il posto di Mora Deiola. Triplo ingresso in casa nerazzurra al 79′: D’AmbrosioDarmian Perisic prendono il posto di Hakimi, Ashley Young e Lukaku. Al 94′ arriva anche il gol della bandiera per gli ospiti, pasticcio della difesa di casa, palla in mezzo dalla sinistra e Piccoli in scivolata insacca a porta vuota. Dopo la rete dei liguri arriva il triplice fischio finale, sesta vittoria di fila per i nerazzurri che restano a -1 dal Milan.

INTER 2 – 1 SPEZIA

MARCATORI: Hakimi (I) al 51′, Lukaku (I, rig.) al 71′, Piccoli (S) al 90’+4

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Alessandro Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 15 Young; 9 R. Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu; 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 22 Vidal, 24 Eriksen, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.

Allenatore: A. Conte

SPEZIA (4-3-3): 94 Provedel; 69 Vignali, 34 Ismajli, 19 Terzi (C), 20 Simone Bastoni; 27 Deiola, 8 M. Ricci, 6 Mora; 4 Acampora, 18 Nzola, 11 Gyasi.

A disposizione: 12 Krapikas; 5 Marchizza, 10 Agoumé, 15 Mastinu, 16 Bartolomei, 17 Farias, 21 Salva Ferrer, 24 Estevez, 25 Maggiore, 28 Erlic, 80 Agudelo, 91 Piccoli.

Allenatore: V. Italiano

Note: /; Ammoniti: Brozovic (I) al 18′, Nzola (S) al 41′, Terzi (S) al 42′, Conte (all. I) al 63′; Sostituzioni: Sensi per Gagliardini (I) al 46′, Vidal per Brozovic (I) al 65′, Agudelo per Mora (S) al 73′, Maggiore per Deiola (S) al 73′, D’Ambrosio per Hakimi (I) al 79′, Darmian per Young (I) al 79′, Perisic per Lukaku (I) al 79′, Piccoli per Nzola (S) al 80′, Farias per Gyasi (S) al 80′, Mastinu per Acampora (S) al 90′; Recupero: 2′ (PT), 4′ (ST)



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.