Inter-SPAL 2-1, Lautaro Martinez manda i nerazzurri in testa! Valoti illude

Articolo di
1 Dicembre 2019, 16:58
Lautaro Martinez Inter Lautaro Martinez Inter
Condividi questo articolo

Termina Inter-SPAL, sfida valevole per la quattordicesima giornata di Serie A. Clicca QUI per la cronaca minuto per minuto della partita, a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Dopo il primo tempo, terminato con il punteggio di 2-0, riprende Inter-SPAL. Dopo cinque minuti dalla ripresa del gioco, Valoti si prende gioco della difesa nerazzurra (male soprattutto Skriniar) e gela Samir Handanovic con un rasoterra chirurgico che regala agli ospiti la rete del 2-1. Al 56′ occasione per la tripletta di Lautaro Martinez! Cross dalla destra di Romelu Lukaku, l’argentino stacca di testa, ma il suo tiro è parato miracolosamente con le ginocchia dal numero uno dei ferraresi. Al 59′ primo ammonito in casa nerazzurra: cartellino giallo per Danilo D’Ambrosio, in ritardo su Jasmin Kurtic. Al 60′ altra occasione per i padroni di casa: ci prova Antonio Candreva dalla lunga distanza con il destro, ottimo intervento di Berisha che impedisce al numero 87 di andare in gol. Al 68′ gigantesca occasione sprecata da Lautaro Martinez: azione bellissima della squadra nerazzurra, con un assist di prima intenzione da parte di Lukaku che manda l’argentino tutto solo davanti a Berisha, ma il numero 10 si fa ipnotizzare dal portiere dei ferraresi e spreca così la rete del 3-1. Al 73′ ci pensa Matias Vecino a mangiarsi l’occasione di trovare il gol della tranquillità, mandando la palla a lato a pochi passi dalla porta. Al 75′ brividi sulla schiena di tutti i tifosi nerazzurri: cross dalla destra, Andrea Petagna prolunga di testa e trova Tomovic tutto solo all’altezza del dischetto del rigore, ma quest’ultimo svirgola il pallone divorandosi così l’occasione del pareggio. Al 76′ primo cambio per Antonio Conte: fuori Valentino Lazaro, dentro Cristiano Biraghi. Al 79′ doppio cambio: fuori Antonio Candreva e uno zoppicante Roberto Gagliardini, dentro Diego Godin Borja Valero. All’82’ altro cambio anche per Leonardo Semplici, che toglie l’ammonito Igor e al suo posto inserisce Jankovic. Nonostante i quattro minuti di recupero assegnati dall’arbitro, la squadra nerazzurra gestisce molto bene il pallone, chiudendo così l’incontro sul 2-1 e festeggiando il primato in classifica dopo lo scivolone in casa della Juventus contro il Sassuolo.

INTER 2 – 1 SPAL

MARCATORI: Lautaro Martinez (I) al 16′ e al 41′, Valoti (S) al 50′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 8 Vecino, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 19 Lazaro; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2; Godin; 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 20 Borja Valero, 21 Dimarco, 32 Agoumé; 30 Esposito, 18 Asamoah; 16 Politano.

Allenatore: A. Conte

SPAL (3-5-2): 99 Berisha; 3 Igor, 23 Vicari, 40 Tomovic; 21 Strefezza (dal 42′ Cionek), 11 Murgia, 6 Valdifiori, 19 Kurtic, 13 Reca; 8 Valoti, 37 Petagna

A disposizione: 22 Thiam; 25 Letica; 26 Sala, 27 Felipe, 66 Salamon, 98 Mastrilli, 95 Jankovic, 10 Floccari, 43 Paloschi .

Allenatore: L. Semplici

Note: ; Ammoniti: Valdifiori (S) al 57′, D’Ambrosio (I) al 59′, Igor (S) al 77′, Cionek (I) all’80’; Sostituzioni: Strefezza per Cionek (S) al 13′, Biraghi per D’Ambrosio (I) al 76′, Borja Valero per Gagliardini (I) al 79′, Godin per Candreva (I) al 79′, Jankovic per Igor (S) all’82’; Recupero: 2′ (PT), 4′ (ST)

 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.