Inter, Sanchez stravolge i piani: due strade. Lukaku già al lavoro: le ultime

Articolo di
15 ottobre 2019, 13:34
Sanchez

L’Inter contro il Sassuolo, sfida in programma domenica alle ore 12.30 al “Mapei Stadium”, si trova in allarme a causa degli infortuni subiti da Sanchez, D’Ambrosio e Sensi. Secondo quanto rivelato da “Sport Mediaset”, il club nerazzurro segue due strade per ovviare all’assenza del cileno. Intanto Lukaku è già al lavoro

DUE STRADEInter col fiato sospeso, gli esami di stamattina chiariranno l’entità dell’infortunio di Alexis Sanchez: la prima diagnosi e le dichiarazioni allarmistiche del C.t. del Cile, che ha parlato di tre mesi di stop in caso di intervento chirurgico, hanno preoccupato lo staff medico nerazzurro, rassicurato però dalle parole del giocatore, uscito dallo stadio senza stampelle. Dall’esito della risonanza dipenderà il modo di agire dell’Inter. Due le strade: una terapia conservativa per evitare l’intervento oppure un intervento che costringerà l’Inter a bloccare Sebastiano Esposito, convocato dall’Under 17 per i Mondiali in Brasile e in questo caso imprescindibile come alternativa a Romelu Lukaku e Lautaro Martinez.

IN ANTICIPO – Ma l’allarme per l’Inter non finisce qui perché la frattura del quarto dito del piede di Danilo D’Ambrosio è stata confermata e lo costringerà a stare fermo almeno due settimane. Stefano Sensi, uscito per uno stiramento dalla sfida con la Juventus, sarà certamente fuori causa contro il Sassuolo. La vigilia del tour de force che attende l’Inter, però, regala buone notizie dai nazionali rientrati in anticipo: Marcelo Brozovic, squalificato con la Croazia e Romelu Lukaku, già al lavoro ad Appiano.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE