Inter ringrazia Karamoh e torna alla vittoria battendo il Bologna

Articolo di
11 febbraio 2018, 17:00
Karamoh

Termina la partita tra Inter e Bologna: nella seconda frazione di gioco sale in cattedra Karamoh che dimostra una grande sintonia con il subentrato Rafinha e batte dalla distanza con un gran tiro Mirante regalando i 3 punti ai suoi compagni

SECONDO TEMPO – Riprende il gioco. OCCASIONE PER L’INTER: al 48′ doppia traversa nerazzurra. Su calcio d’angolo di Brozovic Vecino allunga per D’Ambrosio che con un bel gesto tecnico prende la prima. La seconda arriva subito dopo con la ribattuta di testa di Skriniar. Al 53′ tiro da lontano di Poli che non genera grattacapi per Handanovic. OCCASIONE PER L’INTER: al 54′ cross di Eder per Perisic che da ottima posizione spara alto. Al 55′ ingresso in area di rigore di Brozovic che però tira in maniera debole e il suo tentativo finisce a lato. GOL DELL’INTER: al 63′ Rafinha per Karamoh che dribbla due avversari e con un gran sinistro da fuori la mette nell’angolino battendo Mirante. Al 66′ Karamoh in area tira trovando la respinta di piede di Mirante. Al 66′ cross di Palacio per il colpo di testa in tuffo di Falletti che termina alto di poco. BOLOGNA IN 10: al 68′ secondo giallo ed espulsione per Mbaye che sopravanzato dallo scatto di Rafinha non può far altro che atterrare il brasiliano. OCCASIONE PER IL BOLOGNA: all’87’ tiro ad incrociare di Palacio in area. Handanovic salva di piede. Al 91′ Avenatti entra in area di rigore dell’Inter e, dopo una serie di rimpalli, il pallone arriva tra i piedi di Falletti che però svirgola. BOLOGNA IN 9: al 95′ rosso diretto per Masina dopo un brutto intervento su Lisandro Lopez.

INTER 2 – 1 BOLOGNA

MARCATORI: 2′ Eder (I), 25′ Palacio (B), 63′ Karamoh (I)

INTER (4-3-3): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 7 Cancelo; 11 Vecino, 20 Borja Valero, 77 Brozovic; 17 Karamoh, 23 Eder, 44 Perisic.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Lisandro Lopez, 13 Ranocchia, 21 Santon, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 8 Rafinha; 87 Candreva, 99 Pinamonti.

Allenatore: Luciano Spalletti

BOLOGNA (4-3-3): 83 Mirante (C); 15 Mbaye, 3 Gonzalez, 6 De Maio, 25 Masina; 16 Poli, 5 Pulgar, 7 Dzemaili; 8 Orsolini, 24 Palacio, 14 Di Francesco.

A disposizione: 29 Santurro; 4 Krafth, 18 Helander, 33 Cheick Keita, 35 Torosidis; 2 Nagy, 12 Crisetig, 77 Donsah; 10 Destro, 11 Krejci, 19 Avenatti, 21 Falletti.

Allenatore: Roberto Donadoni

NOTE: espulsione per doppia ammonizione di Mbaye (B) al 68′ e diretta per Masina (B) al 95′; Ammoniti: Palacio (B) al 20′, Mbaye (B) al 64′, D’Ambrosio (I) all’80’; Sostituzioni: Lisandro Lopez per Miranda (I) al 46′, Rafinha per Brozovic (I) al 58′, Falletti per Orsolini (B) al 66′, Torosidis per Poli (B) al 72′, Gagliardini per Karamoh (I) al 73′, Avenatti per Di Francesco (B) all’80’; Recupero: 4′ prolungato a 9′







ALTRE NOTIZIE