Primo Piano

Inter, non c’è pace a livello finanziario: rating bond a rischio declassamento

L’Inter non vede la luce in fondo al tunnel per le questioni extra-campo ed è forse l’ennesimo segnale della mossa che dovrà fare Suning entro qualche settimana. Come ripreso dal sito specializzato “Calcio e Finanza”, di questo passo il rating del bond della società nerazzurra rischia di essere valutato negativamente

SITUAZIONE SOFFERENTE – Altre brutte notizie per le finanze dell’Inter, che ora rischia il declassamento del rating del proprio bond. L’agenzia internazionale di valutazione del credito e rating, Fitch Ratings, ha collocato il bond di “Inter Media and Communication S.p.A.”, che ha un rating “BB-“, sul livello Rating Watch Negative. Questo è dovuto agli importanti problemi di liquidità che riguardano le casse dell’Inter e la sua posizione finanziaria consolidata in crisi. Le principale cause sono la riduzione delle entrate di circa il 20% a causa dei mancati ricavi da stadio ma anche l’aumento degli stipendi dei calciatori per la stessa percentuale. Inoltre mancano le entrate previste dagli sponsor asiatici che fanno parte del pacchetto Suning da qualche anno. Questa situazione di sofferenza, comunque, verrà risolta appena ci sarà un po’ di chiarezza sulla liquidità (di conseguenza, dopo l’eventuale cessione di almeno una parte delle quote, ndr). Per ulteriori dettagli, vi rimandiamo all’articolo completo redatto dal giornalista Matteo Spaziante per il sito specializzato “Calcio e Finanza.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.