Primo Piano

Inter-Juventus, Lautaro Martinez risponde a Dybala: 1-1 al 45′

Finisce il primo tempo di Inter-Juventus, sfida valevole per la 7a giornata di Serie A. Clicca QUI per seguire la cronaca live della partita, a cura di Inter-News.it

PRIMO TEMPO – Partenza shock per i nerazzurri: al 4′ minuto Cristiano Ronaldo lancia da solo Paulo Dybala che, affrontato  ‘morbitamente’ da Skriniar colpisce e buca un Handanovic  non irresistibile, portando la Juventus subito sullo 0-1.  Al 9′ altro brivido sulla schiena dei tifosi di casa:  Cristiano Ronaldo si libera al tiro dal limite dell’aria,  ma il pallone si stampa sulla traversa. Al 10′ prova a rispondere l’Inter, con Lukaku che prova al tiro in area ma viene prontamente bloccato dall’intervento di Bonucci. Al 13′ gesto antisportivo di Alex Sandro che, per non far ripartire velocemente i nerazzurri da rimessa laterale, butta in campo un secondo pallone, prendendo così il primo cartellino giallo della partita. Al 17′ rigore per l’Inter: cross dalla destra, De Ligt prova ad anticipare Lautaro Martinez colpendo però il pallone con il braccio: sul dischetto si presenta l’argentino che con freddezza trasforma mettendola nell’angolino di destra: 1-1! Al 33′ brutte notizie per Antonio Conte: Stefano Sensi è costretto a uscire per un problema muscolare, al suo posto entra Matias Vecino. Al 41′ bianconeri vicini alla rete dell’1-2: Cristiano Ronaldo tira da fuori area, ma la sua conclusione – seppur potente – è centrale ed è bravo Handanovic a farsi trovare pronto per la deviazione. Solo un minuto dopo, però, arriva la rete del raddoppio degli ospiti: sempre il portoghese, al termine di uno scambio con Dybala, si inserisce in area e trova il gol, che però viene annullato al silent check per fuorigioco dell’argentino. Dopo 3 minuti di recupero, termina sull’1-1 il primo tempo di Inter-Juventus, per ora decidono gli argentini.

INTER 1 – 1 JUVENTUS

MARCATORI: Dybala (J) al 4′, Lautaro Martinez (I) al 18′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 2 Godin, 6 de Vrij, 37 Skriniar; 33 D’Ambrosio, 23 Barella, 77 Brozovic, 12 Sensi, 18 Asamoah; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli; 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 5 Gagliardini, 8 Vecino, 19 Lazaro, 20 Borja Valero, 21 Dimarco, 34 Biraghi, 87 Candreva; 16 Politano, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

JUVENTUS (4-3-1-2): 1 Szczesny; 16 Cuadrado, 19 Bonucci (C), 4 de Ligt, 12 Alex Sandro; 6 Khedira, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 33 Bernardeschi; 10 Dybala, 7 Cristiano Ronaldo.

A disposizione: 31 Pinsoglio, 77 Buffon; 24 Rugani, 28 Demiral; 8 Ramsey, 23 Emre Can, 25 Rabiot, 30 Bentancur; 21 Higuain.

Allenatore: M. Sarri

NOTE: Traversa Cristiano Ronaldo (J) al 9′, infortunio Stefano Sensi (I) al 33′ ; Ammoniti: Alex Sandro (J) al 13′; Sostituzioni: Vecino per Sensi (I) al 33′; Recupero: 3′

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.