Primo Piano

Inter, ipotesi multiproprietà! Un modello da seguire per l’addio a Suning – CdS

L’Inter a breve potrebbe cambiare proprietà, nonostante Suning continui a mantenere la volontà di non cedere. Il Corriere dello Sport ipotizza una multiproprietà sulla falsariga di quanto avvenuto col Chelsea.

LA SITUAZIONE – Questa settimana la vicenda del cambio di proprietà dell’Inter è tornata d’attualità grazie al Financial Times (vedi articolo). Goldman Sachs e Raine Group, le due banche d’affari che cercano dal mercato un acquirente, ipotizzano una multiproprietà per rilevare il club, così come avvenuto col Chelsea (dove proprio Raine Group è stato l’advisor). Nei londinesi sono in quattro ad aver preso la società da Roman Abramovich, con Todd Boehly diventato presidente e plenipotenziario. La valutazione di un miliardo e duecentomilioni per l’Inter al momento è risultata troppo elevata, complici anche i debiti. Tuttavia, spiega il Corriere dello Sport, con più compratori (e c’è la disponibilità a investire) la richiesta di Suning potrebbe essere esaudita. E l’attuale proprietà dell’Inter riuscirebbe anche a incassare qualcosa.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock