CalciomercatoPrimo Piano

Inter, in calo quotazioni di Insigne. Tutto su Kostic e Raspadori – TS

L’Inter prepara già il mercato estivo. Secondo il Tuttosport, oggi in edicola, i nerazzurri avrebbero mollato la pista che porta a Lorenzo Insigne. Si punta su Raspadori e Kostic

STRATEGIE – L’Inter, secondo il Tuttosport oggi in edicola, non prevede grandi rivoluzioni della rosa sul mercato di gennaio, a meno di richieste di cessione da parte di Sanchez e Vecino. Verrà pianificato, con attenzione, il mercato estivo. Sono in vistoso calo le quotazioni di Lorenzo Insigne, esterno del Napoli con il contratto in scadenza nel 2022. Il calciatore non sembra adatto al sistema di gioco predicato da Inzaghi e, i nerazzurri, vireranno su altri obiettivi. Uno di questi è Giacomo Raspadori del Sassuolo. L’idea è quella di affiancarlo ad Edin Dzeko che farebbe da “chioccia” al giovane talento. I nerazzurri preparerebbero il terreno per il colpo già a gennaio, permettendo al club neroverde di opzionare qualche talento del settore giovanile dell’Inter.

ESTERNO – L’Inter, presumibilmente, saluterà Ivan Perisic in estate. Difficile, infatti, il rinnovo del croato, con il contratto in scadenza nel 2022. Al suo posto l’obiettivo principale è Filip Kostic. L’esterno serbo ha recentemente cambiato agente, affidandosi ad Alessandro Lucci, a testimonianza della sua voglia di approdare in Serie A. L’Inter conta di chiudere l’affare a circa 10 milioni, la stessa cifra che avrebbe speso la Lazio quest’estate per portare a Roma l’esterno classe 1992.

Fonte: Stefano Pasquino – Tuttosport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button