Inter imballata, il Sion ne approfitta e vince: nerazzurri KO 2-0

Articolo di
18 luglio 2018, 20:22

Dopo i primi 45′ di gioco conclusi con il Sion in vantaggio per 1 a 0 la ripresa del “Trophée de Tourbillon” si è conclusa con i padroni di casa che si impongono con un netto 2 a 0. Ecco il report del secondo tempo

SECONDO TEMPO – Nella ripresa Luciano Spalletti rivoluziona la corsa di destra che non ha funzionato nel primo tempo. Fuori Dalbert e Matteo Politano dentro Danilo D’Ambrosio e Antonio Candreva. Fuori anche Stefan de Vrij, al suo posto Andrea Ranocchia. Al 53′ è proprio uno dei nuovi entrati: D’Ambrosio a rendersi pericoloso sugli sviluppi di un corner, ma il colpo di testa del terzino nerazzurro termina alto. Al 61′ doppio cambio per l’Inter: fuori Borja Valero e Lautaro Martinez dentro Eddy Salcedo e Mauro Icardi. Dopo 6′ tocca a May Roric subentrare al posto di Roberto Gagliardini, ma dopo pochi secondi il Sion trova il raddoppio! Baltazar chiude infatti un uno-due con una bellissima conclusione a giro che supera Daniele Padelli. Al 75′ altro cambio: fuori Milan Skriniar dentro Gabriele Zappa con D’Ambrosio che affianca quindi Ranocchia al centro della difesa. All’81 palla gol per Yann Karamoh: cross sulla destra di Candreva, liscio di un giocatore del Sion che però ostacola l’esterno francese, colpo di testa che termina alto. Il direttore di gara concede un minuto di recupero

TABELLLINO

Sion 2-0 Inter

Marcatori: 26′ Neitzke (S), 69′ Baltazar (S)

SION (4-1-4-1): 30 Maissonial; 3 Maceiras, 16 Raphael Rossi, 19 Neitzke, 22 Abdellaoui; 23 Mveng; 29 Kasami, 11 Adryan, 14 Grgic, 10 Carlitos; 21 Moussa Djitté.

A disposizione: 1 Berchtold; 2 Lenjani, 5 Bamert, 26 Epitaux; 8 Baltazar, 24 Toma, 27 Ndoye; 9 Daoudou M’Sa, 17 Philippe, 28 Uldrikis.

Allenatore: Maurizio Jacobacci

INTER (4-2-3-1): 27 Padelli; 29 Dalbert (45′ D’Ambrosio), 6 de Vrij (45′ Ranocchia), 37 Skriniar (75′ Zappa), 18 Asamoah; 5 Gagliardini (68′ Roric), 20 Borja Valero (61′ Salcedo); 16 Politano (45′ Candreva), 14 Nainggolan (24′ Emmers), 7 Karamoh; 10 Lautaro Martinez (61′ Icardi).

A disposizione: 1 Handanovic, 46 Berni, 59 Dekic; , 64 Nolan; 68 Demirovic; 32 Colidio.

Allenatore: Luciano Spalletti

NOTE:







ALTRE NOTIZIE