Inter, il casting per la fascia sinistra è solo rimandato: fuori in due a breve

Articolo di
20 Gennaio 2021, 21:56
Young - Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano Young – Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Il ruolo di laterale sinistro è stato uno dei profili più ricercati dall’Inter e da Conte nelle ultime sessioni di mercato. Una questione che si dovrà riaprire a breve.

VUOTI – I leit motiv delle ultime sessioni di mercato dell’Inter sono due: una punta di riserva e un esterno sinistro di spessore. Una ricerca che prende piede a gennaio 2020, e che dopo un anno non ha ancora prodotto risultati. E le difficoltà economiche legate alla pandemia non fanno altro che diminuire le possibilità di centrare questi obiettivi. Che rimangono tuttavia delle lacune ancora da colmare nella rosa dell’Inter. E sono due vuoti da riempire per motivi opposti.

QUALITÀ – Lo scorso anno la rosa dell’Inter non era sufficientemente lunga da fronteggiare nel migliore dei modi tutti gli impegni. E questo è il motivo che porta tuttora Antonio Conte a richiedere a gran voce una quarta punta di peso per il suo attacco. Abbondanza che invece non manca sulla fascia sinistra. Il titolare è prevalentemente Ashley Young, arrivato dodici mesi fa proprio per innalzare il livello delle corsie esterne. In estate si è aggiunto il cavallo di ritorno Ivan Perisic. E, volendo ampliare i confini, su quella fascia si può disimpegnare anche Matteo Darmian. Questi sono tre nomi che innalzano il livello dello scorso anno, a sinistra, ma non è sufficiente. Non per una squadra che ha la fortuna di schierare Achraf Hakimi sulla destra.

SCADENZE – C’è inoltre un altro motivo che spinge l’Inter a muoversi per trovare la convergenza a sinistra. Sia Young sia Perisic, infatti, hanno contratti che scadranno a breve. Il croato è legato ai nerazzurri fino al giugno 2022, mentre l’inglese scadrà proprio il prossimo 30 giugno. E l’età anagrafica non aiuta nessuno dei due. Young compirà 36 anni a luglio, Perisic 32 tra due settimane (il 2 febbraio). E dato l’iniziale scetticismo di Conte verso l’attuale numero 14 nell’estate 2019, viene difficile ipotizzare ad un eventuale rinnovo. Che non dovrà essere proprio preso in considerazione per Young. L’Inter rischia quindi di trovarsi nuda sull’esterno sinistro. Torneranno in auge i nomi di Marcos Alonso ed Emerson Palmieri? Conte conosce molto bene entrambi, ma le richieste economiche del Chelsea li rendono inarrivabili. Urge trovare un vero gamechanger per quella fascia, e senza badare all’eventuale futuro del tecnico sulla panchina nerazzurra.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.