FocusPrimo Piano

Inter, i possibili movimenti a gennaio: cosa serve alla squadra di Inzaghi?

La sessione di mercato invernale si avvicina e ci si chiede come l’Inter potrà agire per rinforzare la rosa. Cosa serve alla squadra allenata da Inzaghi?

MERCATO – L’Inter ha disputato una buona prima parte di stagione. Raddrizzata la situazione in Champions League, con le chance qualificazioni nelle mani della squadra nerazzurra, i ragazzi allenati da Inzaghi vogliono accorciare la classifica in Serie A, che li vede terzi all’inseguimento di Napoli e Milan. Per farlo la dirigenza potrebbe optare per una campagna di rafforzamento a gennaio, nei ruoli chiave in cui la squadra è sembrata scoperta: cosa serve, quindi, alla squadra di Inzaghi?

STRATEGIE – È bene sottolineare, intanto, che l’Inter potrà acquistare un nuovo giocatore solo in caso di cessione di un altro presente in rosa. Non tanto per una questione economica, quanto per mancanza di posto nella lista Serie A. Uno dei calciatori “papabili” ad un’eventuale cessione è Alexis Sanchez: il cileno ha un ingaggio pesante e potrebbe essere sacrificato per arrivare ad un profilo più utile in attacco. In squadra, infatti, manca un calciatore che possa far rifiatare Dzeko e che possa fornire alla squadra la stessa fisicità. Una possibile strada porta ad Andrea Belotti, in uscita dal Torino e con il contratto in scadenza nel giugno del 2022. Un’occasione di mercato che la dirigenza nerazzurra potrebbe decidere di cogliere.

OBIETTIVO – Un altro possibile obiettivo dell’Inter è Nahitan Nandez. Il centrocampista, in uscita dal Cagliari, è stato seguito a lungo in estate prima che i nerazzurri virassero su altri profili. L’uruguayano è un jolly tuttofare, in grado di destreggiarsi sia sulla corsia destra che in mezzo al campo, come alternativa di lusso a Barella o come terzo di centrocampo accanto al centrocampista sardo e Brozovic. Per far posto all’uruguayano però, servirà cedere qualcuno in mezzo al campo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button