Inter, definito il piano stipendi! Si inizia domani: la situazione step by step

Articolo di
27 Gennaio 2021, 21:51
Steven Zhang Inter Steven Zhang Inter
Condividi questo articolo

L’Inter deve risolvere più di una grana nei prossimi giorni, a partire da quella relativa agli stipendi. Proprio domani ci sarà il pagamento di quelli arretrati, poi si attendono ulteriori sviluppi. In attesa dell’ormai inevitabile cambio di proprietà, a cui Suning non può opporsi

PIANO STIPENDI – Dopo le polemiche degli ultimi giorni e il silenzio dalla Cina, in casa Inter è tempo di pagamento degli stipendi. E ci si prepara con una tabella ben precisa. Anche perché, viste le scadenze da rispettare, il rischio penalizzazione è sempre dietro l’angolo. Come riportato da Franco Vanni, giornalista del quotidiano “La Repubblica“, si inizia domani – giovedì 28 gennaio – con le mensilità arretrate di luglio e agosto 2020. Saranno pagate entrambe a tutti i dipendenti, come già avvenuto per settembre e ottobre. Più flessibilità per quanto riguarda l’accoppiata novembre-dicembre, che va versata entro il 16 febbraio ma sono possibili accordi personali di proroga. L’Inter si accorderà singolarmente con ogni calciatore, che deciderà per sé su come posticipare il pagamento per venire incontro ai problemi di liquidità della proprietà Suning. Il discorso è esteso agli allenatori, dato che gli stipendi riguardano sia Antonio Conte sia Luciano Spalletti (ancora sotto contratto). Per quanto riguarda la prima mensilità del nuovo anno, ovvero gennaio 2021, c’è tempo: la data da rispettare è il mese di maggio, non oltre. Attese altre novità.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.