L’Inter di Conte si gioca la stagione, Suning le quote: febbraio mese decisivo

Articolo di
4 Febbraio 2021, 00:04
Antonio Conte Steven Zhang Inter Antonio Conte Steven Zhang Inter
Condividi questo articolo

L’Inter non riesce a trovare acque amiche, nemmeno dopo la chiusura del mercato di gennaio. Il mese di febbraio è già iniziato con il botto. Le parole di Conte non si prestano ad altre interpretazioni. Si lavora sul campo, mentre Suning prepara le carte

DA MILANO A NANCHINO – Febbraio è appena iniziato ma è destinato a finire presto. Se non altro perché ha “solo” 28 giorni rispetto agli altri mesi. In casa Inter la situazione è ancora più complessa e c’è fretta che finisca. In un modo o nell’altro. Da una parte c’è chi lavora sul campo, a Milano. Dall’altra chi lavora in ufficio, a Nanchino. E se Antonio Conte ha una calendario fitto di impegni, non si può dire diversamente per Steven Zhang. Impegni diversi, mese decisivo per entrambi. Fallire sul rettangolo verde significa abbandonare anzitempo i sogni di gloria (sportiva). Sbagliare il partner ed eventualmente la scelta sul cambio di proprietà significa condizionare negativamente l’intero progetto (economico prima, sportivo poi). Il futuro si decide oggi, purtroppo.

PRESENTE E FUTURO – Fiorentina, Juventus (Coppa Italia), Lazio, Milan e Genoa. In ballo prima la coppa nazionale, dovendo rimontare l’1-2 dell’andata, e poi il campionato, con il Derby di Milano che diventerà decisivo. Questi i pensieri di Conte nel mese apertosi con la sconfitta contro la Juventus. Fondi, maggioranza, minoranza, BC Partners o non BC Partners. In ballo il futuro economico e sportivo dell’Inter presente e, soprattutto, futura. Questa l’agenda di Zhang, che insieme alla proprietà Suning lavora per la cessione delle quote nerazzurre. Non c’è altro tempo da perdere, ma la scelta è talmente importante – e “pesante” – che è giusto vada ben ponderata. Si faccia presto.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.