Inter-Bologna 1-2, prestazione horror: quanti errori! Bastoni out

Articolo di
5 Luglio 2020, 19:13
Sinisa Mihajlovic Verona-Bologna
Condividi questo articolo

Termina Inter-Bologna, sfida valevole per la 30sima giornata di Serie A. Clicca QUI per la cronaca minuto per minuto della partita, a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Al termine della prima frazione di gioco, terminata sul punteggio di 1-0, riprende Inter-Bologna. Escono meglio gli uomini di Mihajlovic dagli spogliatoi, andando letteralmente a un passo dal pareggio al minuto 52, quando un siluro dalla distanza di Musa Barrow si stampa contro il palo. Al 58′ ingenuità di Roberto Soriano che, protestando in maniera troppo veemente nei confronti dell’arbitro Pairetto, riceve il cartellino rosso lasciando i compagni in inferiorità numerica. Al 61′ arriva anche il calcio di rigore a favore della squadra di casa, quando Dijks colpisce in ritardo Antonio Candreva nell’area rossoblu. Sul dischetto si presenta Lautaro Martinez che si fa però respingere il tiro da Skorupski, reattivo anche sulla ribattuta a seguire di Roberto Gagliardini. Al 65′ triplo cambio per Mihajlovic, che toglie Sansone, Tomyasu e Orsolini, al loro posto Juwara, Bani e Palacio. Nonostante l’uomo in meno, al 74′ arriva il pareggio dei padroni di casa un altro errore di Roberto Gagliardini che lascia il pallone a disposizione del neoentrato Juwara, botta dal limite e 1-1. Antonio Conte al 75′ manda in campo Alexis Sanchez al posto di uno spento Christian Eriksen. Al 78′ ancora Juwara crea scompiglio nella difesa nerazzurra, costringendo Bastoni al fallo e al secondo giallo, riportando la partita 10 contro 10. All’80’ arriva anche il colpo dell’1-2 del Bologna che ribalta la partita, con la rete di Musa Barrow. Antonio Conte prova a dare una scossa alla squadra all’85’, quando manda in campo Cristiano Biraghi e Sebastiano Esposito al posto di Ashley Young e Lautaro Martinez. Cambio anche per gli ospiti, con Svanberg che prende il posto del match-winner Musa Barrow. Fuori all’88’ anche Gagliardini e Brozovic, dentro Vecino e Borja Valero. Ultimo cambio anche per Mihajlovic, fuori Dominguez e dentro BaldurssonAl 91′ ammonizione per Danilo D’Ambrosio che salterà la prossima partita. Al 93′ è bravo Skorupski a negare la rete del pareggio ad Alexis Sanchez, al termine di un bello scambio con Lukaku nell’area degli emiliani. Brutta, bruttissima prestazione della squadra di Antonio Conte specialmente nel secondo tempo, con troppi errori puniti dalla squadra di Sinisa Mihajlovic.

INTER 1 – 2 BOLOGNA

MARCATORI: Lukaku (I) al 22′, Juwara (B) al 74′, Barrow (B) all’80’

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 15 Young; 24 Eriksen; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Godin, 13 Ranocchia, 31 Pirola; 8 Vecino, 18 Asamoah, 20 Borja Valero, 32 Agoumé, 34 Biraghi; 7 Sanchez, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

BOLOGNA (4-3-3): 28 Skorupski; 14 Tomyasu, 23 Danilo (C), 4 Denswil, 35 Dijks; 21 Soriano, 8 Dominguez, 30 Schouten; 7 Orsolini, 99 Barrow, 10 Sansone.

A disposizione: 1 da Costa, 97 Sarr; 6 Bonini, 13 Bani, 25 Corbo; 11 Krejci, 32 Svanberg, 34 Baldursson; 24 Palacio, 26 Juwara, 29 Cangiano.

Allenatore: S. Mihajlovic

Note: Gol annullato a Lukaku (I) al 13′, palo di Lautaro Martinez (I) al 22′, palo di Barrow (B) al 53′, Soriano (B) espulso per proteste al 58′, rigore sbagliato da Lautaro Martinez (I) al 62′, Bastoni (I) espulso al 78′ per somma di ammonizioni; Ammoniti: Danilo (B) al 15′, Bastoni (I) al 41′, Palacio (B) al 79′, Juwara (B) al 79′; Sostituzioni: Juwara per Sansone (B) al 65′, Bani per Tomyasu (B) al 65′, Palacio per Orsolini (B) al 65′, Sanchez per Eriksen (I) al 75′, Borja Valero per Brozovic (I) all’88’, Vecino per Gagliardini (I) all’88’, Baldursson per Dominguez (B) all’88’; Recupero: 2′ (PT), 6′ (ST)


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE