Inter-Bologna 3-1, Lukaku apre poi è Hakimi show. Ora la Champions

Articolo di
5 Dicembre 2020, 22:40
Hakimi Inter-Bologna - Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano Hakimi Inter-Bologna – Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Termina Inter-Bologna, sfida valevole per la decima giornata del campionato italiano di Serie A. Romelu Lukaku apre le marcature, ma il vero MVP di serata è Achraf Hakimi, autore di due reti. A nulla vale il gol di Vignato che per pochi minuti ha permesso agli emiliani di accorciare le distanze.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco, terminata con il punteggio di 2-0, riprende Inter-Bologna. Al 56′ prima occasione della ripresa per i nerazzurri di mettere in ghiaccio la partita: ripartenza dall’area di rigore orchestrata da Romelu Lukaku, appoggio del belga per Alexis Sanchez che lascia partire un destro rasoterra in diagonale, ma Skorupski è molto reattivo nell’andare a terra e metterci la mano per negare il 3-0 ai padoni di casa. Al 62′ triplo cambio per Mihajlovic che prova a cambiare le carte in tavola: dentro VignatoDominguez Khailoti, fuori SvanbergHickey Medel. Ed è proprio uno dei neo-entrati, Emanuel Vignato, a trovare il gol che accorcia le distanze. Al 67′ Khailoti fa passare un pallone lungo tutto l’area piccola e proprio il numero 55 degli emiliani appoggia in rete tutto solo il 2-1. L’Inter però non ci sta e ripristina subito le gerarchie: al 70′ Hakimi si accentra dalla destra palla al piede, punta la porta e lascia partire un tiro rasoterra che non lascia alcuno scampo all’estremo difensore della squadra ospite, mettendo così a referto il 3-1. Al 71′ anche Conte manda in campo forze fresche togliendo dal campo Lukaku, Vidal e Hakimi, al loro posto Lautaro Martinez, Nicolò Barella e Matteo Darmian. Al 79′ Mihajlovic prova il tutto per tutto, fuori dal campo Musa Barrow e Rodrigo Palacio, dentro Rabbi Vergani. All’83’ esce Alessandro Bastoni, autore di un’altra ottima prestazione, al suo posto entra Danilo D’Ambrosio. Nel recupero (poco) spazio anche per Eriksen, che al 90’+1 prende il posto di Sanchez. Dopo tre minuti di extra-time, arriva il fischio finale di Inter-Bologna. Convincente vittoria dei nerazzurri che mantengono il secondo posto in classifica, ora testa alla Champions League.

INTER 3 – 1 BOLOGNA

MARCATORI: Lukaku (I) al 16′, Hakimi (I) al 45′ e al 70′, Vignato (B) al 67′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 2 Hakimi, 22 Vidal, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 14 Perisic; 9 R. Lukaku, 7 A. Sanchez.

A disposizione: 27 Padelli, 35 F. Stankovic; 10 Lautaro Martinez, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 15 Young, 23 Barella, 24 Eriksen, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.

Allenatore: A. Conte

BOLOGNA (3-5-2): 28 Skorupski; 17 Medel, 23 Danilo L., 14 Tomiyasu; 29 De Silvestri, 32 Svanberg, 30 Schouten, 21 Soriano, 3 Hickey; 99 Barrow, 24 Palacio (C).

A disposizione: 1 Da Costa; 6 Paz, 8 Dominguez, 10 Sansone, 15 Mbaye, 18 Baldursson, 19 Rabbi, 22 Michael Kingsley, 33 Calabresi, 55 Vignato, 63 Vergani, 68 Khailoti.

Allenatore: S. Mihajlovic

Note: ; Ammoniti: Hickey (B) al 54′, Hakimi (I) al 66′, Danilo (B) al 74′; Sostituzioni: Dominguez per Medel (B) al 62′, Vignato per Svanberg (B) al 62′, Khailoti per Hickey (B) al 62′, Lautaro Martinez per Lukaku (I) al 71′, Barella per Vidal (I) al 71′, Darmian per Hakimi (I) al 71′, Rabbi per Barrow (B) al 79′, Vergani per Palacio (B) al 79′, D’Ambrosio per Bastoni (I) all’83’, Eriksen per Sanchez (I) al 90’+1; Recupero: / (PT), 3′ (ST)



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.