Primo Piano

Inter, BC Partners esce di scena. Difficoltà Suning, la situazione PIF

Le ultime sulla situazione relativa al futuro societario dell’Inter, dopo gli sviluppi relativi a BC Partner e PIF

SITUAZIONE – Il giornalista Ben Jacobs ha pubblicato un aggiornamento sul futuro societario dell’Inter. BC Partners non sarebbe più interessato nel club. Ci sarebbe una distanza di 300 milioni di euro tra domanda e offerta. Nessun interesse da parte loro per una quota di minoranza. Per questo motivo Suning sarebbe in una posizione difficile in quanto alla società nerazzurra servirebbero almeno 200 milioni di euro (che secondo alcuni sarebbero 250 milioni di euro) da qui a maggio.

PIF – Per quanto riguarda PIF, il fondo sovrano saudita non sarebbe interessato all’acquisto definitivo per via della valutazione da un miliardo di euro da parte del gruppo cinese. PIF non vede ancora alcun valore nell’acquisto definitivo, dato che Suning desidera quasi un miliardo di euro e starebbe aspettando se la causa legale del Newcastle possa aprirgli la strada all’acquisto del club inglese.

TWEET – E ancora Ben Jacobs nei suoi tweet. “Yasir Al Rumayyan avrebbe discusso per l’acquisto fino al 30% di una quota di minoranza e (separatamente) opzioni di sponsorizzazione per promuovere Vision 2030. Il prezzo elevato di Suning anticipa la Champions League della prossima stagione, quindi non aumenterà ulteriormente durante l’estate. Ma è stato anche impostato intenzionalmente a una cifra alta poiché Suning non desidera vendere a titolo definitivo. A breve termine, un prestito Fortress potrebbe essere la loro migliore (o anche unica) opzione. PIF spende più tempo ed energie per valutare l’Inter e attualmente sta facendo un po’ di due diligence. Loro, come BC, valutano l’Inter molto più in basso rispetto a Suning. Ma vedono un grande potenziale, soprattutto se investono nell’Inter e nei diritti della Serie A […] L’unica cosa che funziona contro il PIF è la necessità di Suning di trovare capitali prima della fine della stagione. Il PIF naturalmente vuole capitalizzare se l’Inter vince la Serie A, ma mi è stato detto che le trattative dovrebbero accelerare in modo significativo affinché qualcosa accada prima di maggio“.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.