Inter-Barcellona, Icardi recupera Malcom: punto d’oro per i nerazzurri

Articolo di
6 novembre 2018, 22:54
Icardi

Termina Barcellona-Inter: nella seconda frazione di gioco i nerazzurri sembrano subire la beffa da Malcom al minuto 83, ma ci pensa nuovamente il capitano Icardi solo 4 minuti dopo a segnare e far guadagnare un punto d’oro alla squadra. Clicca QUI per leggere la cronaca completa della partita, fornita da Inter-news.it

SECONDO TEMPO – Dopo la prima frazione di gioco terminata sul punteggio di 1-0, riprende Inter-Barcellona. I catalani si rendono pericolosi al 60′ con Rakitic, che trova il tiro dall’interno dell’area ma Handanovic è bravo a rispondere e Brozovic a mandare in angolo. Al 63′ dentro Valero per uno stanco Nainggolan. Al 73′ primo cambio anche in casa Barcellona, con Vidal che dà il cambio ad Arthur. Al 81′ doppio cambio: nell’Inter dentro Candreva per Politano, nel Barcellona dentro Malcom per Dembelé. Ed è proprio il neoentrato soli due minuti dopo, al 83′ a trovare il gol che manda in vantaggio gli ospiti per 0-1. Al minuto 85′ entra Lautaro per Brozovic ed è proprio l’argentino al minuto 87 a sfondare sulla destra, a trovare Vecino in mezzo che appoggia a Icardi: il capitano nerazzurro si gira rapidamente e fulmina ter Stegen, trovando il gol dell’1-1 e mandando in visibilio San Siro. La partita scorre senza particolari sussulti fino al 93′, quando l’arbitro fischia. L’Inter mantiene saldamente il secondo posto a 3 lunghezze dal Tottenham, che nel finale recupera il PSV vincendo 2-1.

INTER 1 – 1 BARCELLONA

MARCATORI: Malcom (B) al 83′, Icardi (I) al 87′

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 2 Vrsaljko, 6 de Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino, 77 Brozovic; 16 Politano, 14 Nainggolan, 44 Perisic; 9 Icardi (C).

A disposizione: 27 Padelli; 23 Miranda, 33 D’Ambrosio; 20 Borja Valero; 10 Lautaro Martinez, 11 Keita, 87 Candreva.

Allenatore: Luciano Spalletti

BARCELLONA (4-3-3): 1 ter Stegen; 20 Sergi Roberto, 3 Piqué, 15 Lenglet, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 Busquets (C), 8 Arthur; 11 Dembelé, 9 Luis Suarez, 7 Coutinho.

A disposizione: 13 Cillessen; 2 Semedo, 36 Chumi; 12 Rafinha, 22 Vidal, 26 Alena; 14 Malcom.

Allenatore: Ernesto Valverde

NOTE: – ; Ammoniti: Rakitic (B) al 42′, Brozovic (I) al 84′, Perisic (I) al 88′; Sostituzioni: Valero per Nainggolan (I) al 63′, Vidal per Arthur (B) al 73′, Malcom per Dembelé (B) al 81′, Candreva per Politano (I) al 81′, Lautaro per Brozovic (I) al 85′; Recupero: 3′







ALTRE NOTIZIE