Infantino: “Inter, che campionato! Scudetto? Non è cosa importante ora”

Articolo di
23 Marzo 2020, 08:39
Condividi questo articolo

Seconda parte dell’intervista della “Gazzetta dello Sport” a Gianni Infantino, presidente della Fifa. Dopo una valutazione sommaria dell’impatto del coronavirus sul mondo del pallone (vedi articolo), spazio al campionato dell’Inter e alla corsa per lo scudetto

CUORE NERAZZURRO – La sua passione per l’Inter non è un mistero. Gianni Infantino giura che, se avesse un po’ più di tempo, rivedrebbe volentieri la cavalcata dei nerazzurri di José Mourinho: “Purtroppo, non ho “più tempo”, neanche stando a casa. Ma se ne avessi mi rivedrei partite leggendarie come Italia-Brasile dell’82, Italia-Germania del 2006 o il Triplete Inter 2010. Mi manca proprio il calcio“.

GAP RIDOTTO – Focalizzandoci sul presente, c’è l’Inter di Antonio Conte, che ha dimostrato di poter competere con le prime della classe: “Finora è stato un campionato molto interessante. Complimenti a Juventus, Lazio e Inter. Bene, anzi, benissimo l’Atalanta che ha entusiasmato tutti in Champions League. Scudetto? Non sarebbe corretto dire qualcosa. E non è una decisione Fifa. Se mi sarà chiesta, darò la mia opinione. Ma il calcio, e lo scudetto, non mi sembrano ora le cose più importanti“.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Fabio Licari

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE