IFAB, via libera alle cinque sostituzioni anche nel 2020/21: le motivazioni

Articolo di
15 Luglio 2020, 16:44
IFAB logo IFAB logo
Condividi questo articolo

L’IFAB con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale comunica la decisione di estendere le cinque sostituzioni anche alla stagione 2020/2021. Le motivazioni sono molteplici. Di seguito tutti i dettagli

PROROGA – L’IFAB lo scorso 8 maggio aveva deciso di concedere cinque sostituzioni per agevolare la ripresa delle competizioni calcistiche post Coronavirus (vedi articolo). La notizia è che il Consiglio di amministrazione ha esteso l’opzione alle competizioni che si concluderanno entro il 31 luglio 2021 e a livello internazionale le gare in programma in luglio/agosto 2021.

MOTIVAZIONI – Nel comunicato si legge che il motivo principale “è stato l’impatto sul benessere dei giocatori delle competizioni che si svolgono in un periodo ristretto e in diverse condizioni meteorologiche. La recente revisione ha dimostrato che i motivi dell’emendamento temporaneo rimangono validi e che l’impatto sul benessere dei giocatori dovrebbe continuare nel 2021 a causa di vari fattori”.

FATTORI – “Alcune competizioni riprese nel 2020 potrebbero avere un periodo di recupero/preparazione più breve del solito prima dell’inizio della prossima stagione. Per molte competizioni, la stagione 2020/21 prevede partite disputate in un periodo ridotto a causa di un inizio ritardato e dell’incapacità di terminare più tardi del solito a causa di importanti tornei internazionali”.

Fonte: theifab.com


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE