Icardi vuole la Juventus, Wanda ha già avviato i primi contatti – Repubblica

Articolo di
9 Gennaio 2020, 10:39
Mauro Icardi Club Brugge-PSG
Condividi questo articolo

“Repubblica” scrive che Icardi vuole tornare in Italia per vestire la maglia della Juventus. Lui e la moglie Wanda hanno deciso: una vendetta verso l’Inter.

RITORNO IN ITALIA – Ci risiamo: Icardi vuole andare alla Juventus. La moglie manager Wanda Nara prima delle feste natalizie ha cominciato a programmare il ritorno del marito in Italia per la prossima stagione. Con chi le è vicino non nasconde di aver finalmente chiaro che l’approdo in Serie A per Maurito non potrà più essere l’Inter. L’ex capitano nerazzurro mira a trasferirsi alla Juventus già a giugno, finito il prestito al Psg. Una soluzione che gli consentirebbe di vivere in famiglia visto che moglie e figli stanno a Milano.

VENDETTA – Passare in bianconero sarebbe un modo per gli Icardi di vendicarsi con l’Inter, con cui hanno il dente avvelenato. Un anno fa all’attaccante fu tolta la fascia di capitano per dissidi coi compagni. Di risposta per quasi due mesi si auto esiliò rifiutandosi di allenarsi e giocare. Un braccio di ferro con la società che Marotta ha composto lo scorso settembre: rinnovo fino al 2022 e prestito al Psg fino al 30 giugno.

VOGLIA DI JUVE – Leonardo sarebbe pronto a riscattarlo. Il prezzo è fissato a 70 milioni, ma per contratto il giocatore può opporsi al trasferimento definitivo. Ed è quello che vuole. Icardi non ha mai abbandonato l’idea di passare in bianconero. La scorsa estate ci andò vicino, ma lo scambio con Dybala alla fine non decollò. Paratici, regista del mercato Juve, sembra aver allentato la presa dopo un’estate di corteggiamenti. Ma è solo tattica. L’amore per Maurito è più vivo che mai. E liberare posti in avanti, come dimostra il caso Mandzukic, non è un problema.

WANDA AL LAVORO – Quindi Icardi, che svecchierebbe la rosa della Juventus, spera. E con lui Wanda che nei prossimi quattro mesi potrà smentire, ammiccare, confermare, ritrattare, lasciare intendere, dichiarare e postare come fatto nell’ultimo anno. Potrà anche cambiare idea, certo. Ma ad oggi il futuro del marito lo vede in bianconero. Piccolo particolare: l’Inter dovrà essere d’accordo. La clausola di svincolo vale per l’esterno, le italiane devono sedersi a trattare. Ma il 30 giugno è lontano. Fino ad allora Icardi potrà godersi Parigi.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE