Icardi e Nainggolan paperoni Inter: il monte ingaggi 2018/19 con stipendi

Articolo di
4 settembre 2018, 08:34
Icardi Nainggolan

Icardi e Nainggolan guidano la classifica degli stipendi in casa Inter: come riportato dall’inchiesta di Carlo Laudisa per “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola, ecco nel dettaglio il monte ingaggi nerazzurro

ICARDI E NAINGGOLAN – Come già riportato nell’articolo precedente (QUI i dettagli), l’Inter – così come l’allenatore Luciano Spalletti (2021) con i suoi 4.5 milioni di euro netti a stagione – si piazza al terzo posto della classifica del monte ingaggi in Serie A grazie ai suoi 116 milioni lordi, ovvero circa 58 milioni netti a stagione. A guidare la classifica dei paperoni ci sono capitan Mauro Icardi (2021) e Radja Nainggolan (2022), entrambi in testa a quota 4.5 milioni netti a stagione, ovvero circa 9 milioni lordi. Il fanalino di coda di questa speciale classifica non può che essere il terzo portiere Tommaso Berni, che guadagna 200 mila euro netti fino al 2019 (in realtà all’elenco manca il quarto portiere Raffaele Di Gennaro, ndr).

TUTTI GLI STIPENDI – Dietro la coppia Icardi-Nainggolan si piazza Ivan Perisic (2022) con 4 milioni a completare il podio, poi: Stefan de Vrij (2023) con 3.8; Joao Miranda (2019) con 3.5; Samir Handanovic (2021) con 3.2; il trio Kwadwo Asamoah (2021), Antonio Candreva (2021) e Keita Baldé (2023) con 3; Sime Vrsaljko (2023) con 2.8; Joao Mario (2021) con 2.7; il trio Borja Valero (2020), Marcelo Brozovic (2021) e Matias Vecino (2021) con 2.5; Andrea Ranocchia (2019) con 2.4; la coppia Danilo D’Ambrosio (2021) e Milan Skriniar (2022) con 1.7; Matteo Politano (2023) con 1.6; la coppia Roberto Gagliardini (2021) e Lautaro Martinez (2023) con 1.5; Dalbert (2022) con 1.2; e Daniele Padelli (2019) con 500 mila euro. Di seguito la tabella degli stipendi dell’Inter realizzata dalla “Gazzetta dello Sport”.

Stipendi Inter

Monte ingaggi Inter 2018/19 (stipendi)

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Carlo Laudisa







ALTRE NOTIZIE