MatchPrimo Piano

Handanovic: «Inter, siamo una squadra forte. Su di me critiche superficiali»

Samir Handanovic in un’intervista esclusiva ai microfoni di Sportmediaset ha parlato della sfida contro la Sampdoria e inevitabilmente l’impegno in UEFA Champions League contro il Real Madrid (QUI le parole in conferenza stampa).

DOPO LA SAMPDORIA Handanovic parla della sfida contro la Sampdoria e alle critiche rivolte alla squadra: «Critiche dopo il pareggio contro la Sampdoria? È sempre così, non aspettano altro di vedere un passo falso per buttarci qualcosa addosso. A noi non interessa niente, anzi, io vedo il bicchiere mezzo pieno che vuoto!».

CRITICA – Handanovic risponde alle critiche rivolte a lui: «Io al centro della critica? Scrivono tante cose ma per me è interessa chi lo dice. Se parla chi non è stato mai in porta e scrivono certe cose non mi sta bene, sono cose superficiali e non sanno neanche cosa significa essere un portiere, non me ne frega niente e vado avanti, le critiche sono per tutti».

LO SCORSO ANNO – Handanovic fa riferimento alla scorsa stagione: «L’anno scorso a Madrid abbiamo fatto un’ottima partita, potevamo addirittura vincere e poi abbiamo perso. Sappiamo contro chi giochiamo ma noi siamo l’Inter e siamo una squadra forte. Rispetto per l’avversario però giochiamoci le nostre carte, c’è passato veramente poco per passare il turno. L’errore da non commettere è quello di non fare meno errori degli altri».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button