Primo Piano

Handanovic: «Inter, bello ritornare. Ricordo tempi alla Lazio con Inzaghi»

Samir Handanovic è stato intervistato da “Inter TV” durante il secondo giorno di ritiro con l’Inter. Dopo la breve anteprima in cui il capitano ha parlato anche del prossimo campionato (vedi articolo), il numero uno nerazzurro ha risposto a diverse domande, tra cui quella su Inzaghi

RITORNO − Così Handanovic sul nuovo inizio ad Appiano Gentile: «Quando sei verso la fine del campionato, vuoi andare in vacanza. Quando sei in vacanza, vuoi ritornare a giocare. Bello ritornare ad Appiano Gentile, ritrovare magazzinieri e altri amici. Le vacanze servivano per ricaricare le energie, i ragazzi che hanno fatto le competizioni nazionali devono sicuramente andarci perché sono molto stanchi».

EUROPEO − Handanovic ha guardato qualche partite dei compagni in nazionale: «Ho visto quasi tutte le partite dell’Europeo, soprattutto della Croazia, in Copa America meno perché giocavano in orari differenti. Sono un grande appassionato, tifo Italia, hanno tutte carte in regola per vincere».

NESSUN PROBLEMA − Il capitano dell’Inter si è pronunciato così sul nuovo staff: «Avremo modo di conoscerci meglio, piano piano è come andare al primo giorno di scuola. Non ci saranno problemi, nel calcio ci conosciamo tutti, li abbiamo affrontati alcuni e quindi già ci conosciamo».

RICORDI − Infine, Handanovic ha parlato del suo periodo alla Lazio: «Bello che mi ricordo della Lazio, io ero molto giovane. Angelo Peruzzi, Marco Ballotta, Massimo Oddo, Simone Inzaghi che sono allenatori. C’erano Igli Tare che oggi è il DS della Lazio, Paolo Di Canio,  fa sempre piacere rivedere questi calciatori. Bello che si ricordano di me e che io mi ricordi di loro. Inzaghi ha avuto sempre un bel rapporto con i giovani. Lui era infortunato quando io ero alla lazio. I Giocatori aiutano l’allenatore in campo e viceversa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button