Gravina: “Tamponi? FIGC auspica la centralità di gestione. Il protocollo…”

Articolo di
9 Novembre 2020, 16:55
Gabriele Gravina presidente FIGC Gabriele Gravina presidente FIGC
Condividi questo articolo

Gravina, a margine del Consiglio Federale, oltre a intervenire sull’argomento delle Asl (vedi articolo) parla anche della questione tamponi. Il presidente della FIGC espone il concetto di base. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da “Sky Sport”

PROTOCOLLO Gabriele Gravina interviene anche sulla questione Protocollo e tamponi: «Io credo che per rendere il protocollo omogeneo per tutti basta leggerlo e applicarlo correttamente, poi se qualcuno lo fa in maniera difforme difforme viene deferito e poi porta le sue ragioni. Questo vale anche per il caso della Lazio, sulla quale la Procura sta mandando avanti la sua inchiesta. Vedremo quale sarà l’esito di queste indagini, così come è avvenuto in altre situazioni».

CENTRALITÀ – Prosegue Gravina: «Come Federazione abbiamo un concetto di base: vale a dire la centralità di gestione dei tamponi. La Federazione ha fatto le sue proposte, diverse società hanno fatto altrettanto. Non entro nel merito delle autonomie delle varie Leghe, ho auspicato mettendo a disposizione le nostre proposte. L’auspicio è che ci sia una centralità di gestione da parte di tutte e tre le Leghe».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.