Primo Piano

Gravina: “Serie A da concludere. Sanzioni a chi non segue protocollo”

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, al termine del Consiglio Federale odierno (QUI i dettagli), intercettato dai cronisti presenti, ha parlato della ripresa della Serie A, del protocollo ed ha chiarito alcune modalità relative ai Playoff ed i Playout.

RIPARTENZA – Queste le parole di Gabriele Gravina: «Abbiamo reinserito, come sistema di garanzia al completamento del campionato, il ricorso ad un format diverso: i Playoff ed i Playout, come auspicato dalla UEFA.  Prima di far ricorso, eventualmente, all’algoritmo. Noi partiamo giorno 20 con il campionato. E consegnamo, il 17 giugno, il trofeo della Coppa Italia. È il primo trofeo di una federazione importante post Covid-19. Si parte per chiudere il campionato. Sappiamo che ci possono essere dei rischi, dobbiamo tener conto che compatibilmente con i tempi, se dovesse intervenire un blocco momentaneo dei campionati, il format dei Playoff. Squadre partecipanti? È stato delegato al presidente Federale e ai due vicepresidenti, di cui è uno è il presidente della Lega di A. Lo faremo a breve, prima che inizi il campionato. Ma spero sia un lavoro inutile, puntiamo a far concludere il campionato. Oggi ha vinto il calcio. Dal primo momento abbiamo sostenuto l’esigenza di non rimanere fuori dal panorama internazionale. Andremo avanti su questa strada. Algoritmo? Sembra una brutta parola, una sorta di alchimia, ma di fatto si tratta di una media ponderata. Quello che abbiamo fissato non è altro quello che è stato fissato dalla Lega di A. È una media che tiene conto della media dei punti fatti in casa e fuori casa e delle gare che rimangono da disputare. ma si tratta di un qualcosa di studiato. Oggi abbiamo rafforzato il pool, in collaborazione con i medici dell’antidoping, per controllare l’applicazione del rispetto del protocollo. Sono previste sanzioni che vanno dalla multa, per lievi sanzioni, a punti di penalizzazione fino all’esclusione del campionato, nel caso in cui ci dovesse essere un atteggiamento che va ad alterare il risultato sportivo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.