MatchPrimo Piano

Genoa-Inter 0-3, Sanchez e Lukaku riportano i nerazzurri al secondo posto

Termina Genoa-Inter, sfida valevole per la 36sima giornata di Serie A. Romelu Lukaku e Alexis Sanchez riportano i nerazzurri al secondo posto in classifica. Clicca QUI per la cronaca minuto per minuto della partita a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco, terminata con il punteggio di 0-1, riprende Genoa-Inter. Primo cambio al 59′, Davide Nicola manda in campo Lasse Schöne, fuori Valon Behrami. Antonio Conte risponde al 64′ con un triplo cambio, fuori Christian EriksenLautaro Martinez e Milan Skriniar, al loro posto Borja Valero, Alexis Sanchez e Danilo D’Ambrosio. La prima grande chance del secondo tempo è di nuovo per gli ospiti, bellissima azione di Sanchez che allarga per Moses, palla in mezzo di prima intenzione con il neoentrato Borja Valero che viene fermato sulla riga di porta da un grandissimo intervento di Ankersen. Al 70′ prova a dare una scossa Nicola, che manda in campo l’ex nerazzurro Goran Pandev al posto di Favilli. Ultimi cambi al 76′ per i padroni di casa, fuori Ankersen e Rovella, dentro Ghiglione e Destro. La rete dello 0-2 arriva all’83’, sfonda Moses sulla destra che salta secco Criscito, palla per Sanchez che si libera della marcatura di Goldaniga e con il piatto la piazza sotto alla traversa. Cambiano gli esterni all’84’, escono proprio Moses e Biraghi, al loro posto Candreva e Ashley Young. La partita prosegue su ritmi blandi fino al 93′, quando Romelu Lukaku viene imbeccato da Marcelo Brozovic, il belga entra in area e col piatto infila Perin sul secondo palo. Grazie a questa vittoria i nerazzurri ritrovano il secondo posto in classifica, sorpassando nuovamente l’Atalanta.

GENOA 0 – 3 INTER

MARCATORI: Lukaku (I) al 34′, Sanchez (I) all’83’, Lukaku al 90’+3

GENOA (3-5-2): 1 Perin; 5 Goldaniga, 17 Romero, 2 Zapata; 32 Ankersen, 15 Jagiello, 85 Behrami, 65 Rovella, 4 Criscito (C); 30 Favilli, 99 Pinamonti.

A disposizione: 13 Ichazo, 22 Marchetti; 3 Barreca, 14 Biraschi, 18 Ghiglione, 55 Masiello; 16 Eriksson, 20 Schöne, 29 Cassata; 19 Pandev, 23 Destro, 24 Bianchi.

Allenatore: D. Nicola

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 2 Godin; 11 Moses, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 34 Biraghi; 24 Eriksen; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 6 de Vrij, 31 Pirola, 33 D’Ambrosio, 95 Bastoni; 15 Young, 20 Borja Valero, 32 Agoumé, 87 Candreva; 7 Sanchez, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

Note: ; Ammoniti: Criscito (G) al 16′, Gagliardini (I) 42′, Romero (G) 45’+1, Ranocchia (I) al 74′, Handanovic (I) all’86’; Sostituzioni: Schöne per Behrami (G) al 59′, Borja Valero per Eriksen (I) al 64′, Sanchez per Lautaro Martinez (I) al 64′, D’Ambrosio per Skriniar (I) al 64′, Pandev per Favilli (G) al 70′, Candreva per Moses (I) all’84’, Young per Biraghi (I) all’84’; Recupero: 1′ (PT), 3′ (ST)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh